“La truffa dei Logan” (2017) di Steven Soderbergh

Le storie incentrate sulle rapine, con un grosso piano intricato che viene messo in atto, in qualche maniera hanno sempre invaghito tutti, difatti, il mondo del cinema è pieno di film del genere. Soderbergh, che viene già dal successo della trilogia degli Ocean (Eleven, Twelve, Thirteen) decide di affrontare nuovamente la tematica attraverso una commedia…

“Gli Intoccabili” (1987) di Brian De Palma

Stracult gangster di cui tutti hanno sentito almeno una volta parlare e che narra la storia tratta dall’autobiografia di Elliot Ness, poliziotto che si oppose ad Al Capone durante il proibizionismo cercando di fermarlo. Il risultato è una visione incredibilmente leggera nonostante la tematica e nel quale ogni aspetto del film è sorprendente. Durante il…

“Ubriaco d’amore” (2002) di Paul Thomas Anderson

Il film vinse il premio al miglior regista al festival di Cannes e tratta di una storia di sentimento che va a scavare a fondo nel protagonista, fratello un po’ problematico di sette sorelle antipatiche e pedanti. Anche se è conosciuto per commedie di basso livello, Adam Sandler, è il personaggio perfetto per questo tipo…

“Drag me to hell” (2009) di Sam Raimi

Un horror che si prende in giro da solo. Sam Raimi, l’autore degli Spider-Man degli anni duemila che tanto piacevano a tutti ma che improvvisamente la gente ha dimenticato preferendo quelli venuti dopo, principalmente è un regista di film horror, che con questo “Drag me to hell” carico di ironia, crea una storia che non…

“District 9” (2009) di Neill Blomkamp

Una storia di fantascienza dove una bellissima metafora nasconde una forte tematica sociale. Film dove il genere è di sfondo per raccontare qualcosa di antirazzista e soprattutto di unione fra popoli in un conflitto tra classi sociali, senza farne comunque risentire alle sequenze action. Ma veniamo al dunque. A Johannesburg in Sudafrica, una gigantesca astronave…

“Pusher 2: Sangue sulle mie mani” (2004) di Nicholas Winding Refn

Secondo capitolo della trilogia e che cambia la direzione in cui andava il precedente. Il contesto rimane sempre sulla criminalità di Copenaghen ma il protagonista, questa volta Mads Mikkelsen, dovrà fare i conti non con l’esterno ma con se stesso. Personaggio in bilico tra il ritrovare il rispetto perduto dal padre boss criminale e la…

“Pusher” (1996) di Nicholas Winding Refn

Focus dalla forte vena drammatica e thriller su uno spaccato di vita di uno spacciatore. Film d’esordio di Refn che, oltre ad essere il primo di una trilogia, fin dall’inizio già mostrava quello che poi sarebbe diventato il suo stile narrativo e visivo nelle opere successive. Ambientato in una Copenaghen pericolosa e cupa, le vicende…

“Una storia vera” (1999) di David Lynch

Dolce e commovente. Una storia vera (in originale “A Straight Story”), è incredibilmente una storia vera. Il protagonista Alvin Straight è un uomo realmente vissuto la quale impresa particolare ha ispirato David Lynch, regista che ne ha tirato fuori un film stavolta distante dal suo stile surreale e misterioso. Il nostro Alvin, vecchietto di settantatré…