Recensione “Le vite immobili” di Pietro Gambino

Su una nave che procede senza mai giungere a destinazione, Giacomo è alla ricerca di una donna della quale nessuno tranne lui ha conservato memoria e che rivive nei suoi quadri, insieme ad altri personaggi divenuti ormai ombre lontane nei suoi ricordi. In questa odissea senza fine il tempo inganna e i ricordi sbiadiscono veloci,…

Recensione “Dentro l’acqua” di Paula Hawkins

Quando il corpo di sua sorella Nel viene trovato in fondo al fiume di Beckford, nel nord dell’Inghilterra, Julia Abbott è costretta a mettere di nuovo piede nella soffocante cittadina della loro adolescenza, un luogo da cui i suoi ricordi l’hanno sempre tenuta lontana. Di tutte le cose che Julia sa, o pensa di sapere,…

Recensione “Siero Nero” di Matteo Kabra Lorenzi

Kabra è il cantante e frontman dei “Sesto Elemento”, rock band che da qualche anno ormai è protagonista assoluta della scena musicale nazionale. Nell’intrecciarsi delle vicende personali – che lo hanno visto sin da quando era bambino trovare nella musica un abbraccio consolatorio e una spinta motivazionale – con quelle della lunga, travagliata e ricca…

Recensione: Se questo è un uomo | P. Levi

Testimonianza sconvolgente sull’inferno dei Lager, libro della dignità e dell’abiezione dell’uomo di fronte allo sterminio di massa, “Se questo è un uomo” è un capolavoro letterario di una misura, di una compostezza già classiche. È un’analisi fondamentale della composizione e della storia del Lager, ovvero dell’umiliazione, dell’offesa, della degradazione dell’uomo, prima ancora della sua soppressione…

Recensione “A volte ritornano” di Stephen King

“Nei miei racconti incontrerete esseri notturni di ogni genere: vampiri, amanti dei demoni, una cosa che vive nell’armadio, ogni sorta di altri terrori. Nessuno di essi è reale. L’essere che, sotto il letto, aspetta di afferrarmi la caviglia non è reale. Lo so. E so anche che se sto bene attento a tenere i piedi…

Recensione “Covadonga” di Sebastiano Martini

Due amici ultra quarantenni, nella Cuba contemporanea, decidono di avventurarsi in un affare imprenditoriale, con l’illusione di poter cambiare vita. Qui, conoscono un ambiguo funzionario di Stato, che si dichiara disponibile ad aiutarli, ma dietro un cospicuo sforzo economico. Il giorno fissato per la conclusione dell’accordo però, uno dei due amici scompare e ciò costringe…

Recensione “La Casa di Zafferano” di Tommso Poli

Azelio è un uomo ambizioso con una promettente carriera nel mondo dell’alta finanza. Ha una splendida moglie e un figlio adorabile. La cornice della sua vita perfetta scricchiola però sotto il peso dell’abitudine e di una pungente frustrazione. Azelio è una bomba a orolegeria, ma ancora non lo sa. Lo scoprirà un giorno come tanti,…

Recensione “Germogli… scritti in emozioni” di Sabrina Santamaria

Le lettere raccolte in questo breve lavoro, rappresentano un viaggio, a mio giudizio reale, dall’adolescenza alla maturità. Chi scrive è una ragazza in cerca di sé, che si dibatte tra il sogno di un amore e il desiderio caparbio di affermarsi e realizzarsi attraverso lo studio che, come dimostrano le frequenti citazioni letterarie, ha costituito…