“L’ultimo Yakuza” (2019) di Takashi Miike

Disponibile su Prime Video, “L’ultimo Yakuza” è un film da non sottovalutare. Takashi Miike è un regista che oltreoceano si era fatto conoscere grazie alle sue opere controverse ricche di sangue e sesso. Qui di nuovo alle prese con una vicenda incentrata sulla famigerata mafia giapponese: la Yakuza. La storia parte presentando quattro situazioni. Il…

“28 giorni dopo” (2002) di Danny Boyle

Super cult che ha influenzato tantissime opere successive e che è entrato tra i classici dei film sugli zombie, citando anche svariate pellicole di tal genere. In questo caso però, non si tratta proprio della classica figura del non-morto. Cillian Murphy, conosciuto per il suo personaggio di “Peaky blinders” o per lo Spaventapasseri nella trilogia…

“Le Crociate – Kingdom of Heaven” (2005) di Ridley Scott

“Le Crociate” è un film colossale. Non solo per durata ma anche per messa in scena. Immersiva e visivamente eccelsa. La sua versione integrale, adorata dalla critica, dura tre ore e mezzo. Io sono riuscito a vedere solo la versione ridotta per la distribuzione in sala ma che comunque funziona alla grande, intrattenendo e raccontando…

“Akira” (1988) di Katsuhiro Otomo

Tratto dal manga omonimo scritto dallo stesso regista, “Akira” è un capolavoro del cyberpunk che ha rivoluzionato il cinema d’animazione e non, anche in occidente. Il film è ricco di violenza e politica, pensato indubbiamente per adulti e che è riuscito a diventare un cult, venendo inoltre ritenuto dai più una delle migliori opere cinematografiche…

“Maps to the stars” (2014) di David Cronemberg

Sebbene richiami l’idea di un film di fantascienza, in realtà non lo è per niente. “Mappa per le stelle” sta a significare una descrizione, una messa a nudo, una mappa sì, se vogliamo chiamarla così, che mostri a noi spettatori il vero volto delle star di Hollywood, e tutto ciò che di più oscuro si…

“The loved ones” (2009) di Sean Byrne

Horror ai limiti della mia sopportazione. Le sue scene pesantissime, a cavallo tra una terrificante follia e una tragicità grottesca, mettono veramente alla prova anche se alleggerite da una falsa maschera di film sentimentale per adolescenti. Brent è un ragazzo sofferente e autolesionista, che si incolpa della morte del padre avvenuta per un incidente d’auto…

“Melancholia” (2011) di Lars von Trier

Un pianeta si sta schiantando sulla terra. Fin dalle prime immagini Lars von Trier ce lo anticipa e premette il finale del film. Sebbene però questa possa sembrare la presentazione di una storia di fantascienza catastrofica, in realtà ha un impostazione ben diversa ed inizia nel più felice dei modi: con un matrimonio. Il film…

“Il collezionista di carte” (2021) di Paul Schrader

Prodotta da Martin Scorsese, quella de “Il collezionista di carte” è una storia diretta e sceneggiata da Paul Schrader, così come era scritto da lui “Taxy Driver”, capolavoro della new Hollywood. Anche in questo caso il protagonista è un ex militare che vive le conseguenze del suo passato. Attanagliato dai sensi di colpa, William Tillich,…

“Amata immortale” (1994) di Bernard Rose

Ludwig Van Beethoven, considerato universalmente uno dei più grandi musicisti mai esistiti viene affrontato in questo biopic facendo un focus sulle lettere all’”amata immortale”, scritte da lui a una donna, la cui identità è ancora sconosciuta e tutt’ora ricercata dagli esperti. Una storia dove lo sviluppo musicale del compositore passa in secondo piano, soffermandosi sui…

“Violent Cop” (1989) di Takeshi Kitano

“Attenzione, quest’uomo è estremamente violento.” Questo è il titolo originale del film di Takeshi Kitano, ed è tutto dire. Al protagonista Azuma, interpretato dal regista stesso, girano veramente tanto e dovrà fare i conti con spacciatori di eroina, omicidi e corruzioni. Azuma è il poliziotto della sua città più spesso reguardito dal suo superiore per…