Recensione “Il nuovo tempio di Dio” L’allieva di Sherlock Holmes: Mary Russell e Sherlock Holmes Vol. 2 di Laurie R. King

È il 1920 e Mary Russell, la brillante apprendista di Sherlock Holmes, ora laureata in teologia a Oxford, è sul punto di ottenere una cospicua eredità. Finalmente indipendente, e con la passione per il lavoro investigativo, potrebbe ritrovarsi ad affrontare il mistero più sconcertante di tutti: l’affetto sempre più profondo fra lei e il detective in pensione. La curiosità di Russell viene attirata dal Nuovo Tempio di Dio e dalla sua guida, Margery Childe, una suffragetta carismatica e mistica che è molto interessata alla giovane studiosa. Quando alcune adepte del Tempio vengono trovate morte poco dopo aver cambiato le volontà testamentarie, Holmes e Russell indagano, mentre la loro collaborazione prende una piega del tutto inaspettata… Prosegue la serie Sherlock Holmes e Mary Russell, che vede protagonisti il grande detective e la sua allieva, una donna coraggiosa, intelligente, colta e volitiva. Il volume contiene anche la novella dal titolo Il matrimonio di Mary Russell.

Annunci

Titolo: Il nuovo tempio di Dio, L’allieva di Sherlock Holmes, Mary Russell e Sherlock Holmes Vol. 2
Autore: Laurie R. King
Editore: Leggereditore
Genere: Giallo
Data pubblicazione: 18 Novembre 2022
Voto: 5/5

Classificazione: 5 su 5.

Cartaceo -> 18€ | Ebook -> 8,99€

Annunci

Recensione

Ben tornati a tutti lettori, oggi torno su questi schermi per parlarvi del secondo volume di una saga di cui ho adorato il primo volume e non potevo esimermi dalla lettura del secondo. Sto parlando della serie di Laurie R. King portata in Italia grazie a Fanucci e pubblicata per Leggereditore. In questo secondo volume intitolato Il nuovo Tempo di Dio, ritroviamo Mary Russell laureata in Teologia ad Oxford intenta ad approcciarsi ad una vita da investigatrice a tutto tondo. Sarà infatti l’allieva la protagonista dell’intero volume. Se nel precedente infatti incontriamo Scherlock intento alla cura e studio delle api, in apparente pensione dalle investigazioni. In questo caso invece, sarà Mary a tirare le file della vicenda.

Dopo un primo volume con Mary bambina e poi ragazzina e Holmes all’apice del proprio successo e ufficialmente in pensione. Il secondo volume è il proseguo naturale del primo. L’autrice che ha ricevuto entrambi i manoscritti da uno sconosciuto con la precisa richiesta di pubblicarli, ci anticipa di aver fatto molta fatica nella trascrizione del volume perché pieno zeppo di cancellature su cancellature da parte dell’autore misterioso.

Annunci

Nel primo volume Mary era stata per buona parte del libro una presenza di cornice e solo nell’ultima sezione/caso è al pari di Holmes nel portare a termine la risoluzione del caso, prendendosi addirittura una pallottola al posto del proprio maestro e mentore. Qui invece è la protagonista indiscussa, la troviamo neo laureata, intenta ad organizzare il proprio lavoro di studio finale, per una presentazione di fronte ai più importanti studiosi dell’epoca. Si imbatte in una vecchia collega di studi di Oxford, ormai intenta a fare del bene nei quartieri più poveri di Londra. La giovane la porterà ad assistere ad una funzione del nuovo Tempo di Dio, una nuova Chiesa (non registrata tra quelle ufficiali come le fa notare Holmes) portata avanti da una donna. La missione del Tempio è di aiutare le donne abusate e povere, dando loro un tetto sopra la testa e aiutandole ad inserirsi nel contesto lavorativo. Una missione ammirevole che le giovani rampolle di famiglie bene della zona portano avanti in prima persona, come l’amica di Mary Russell. C’è però un “però”. Molte, troppe giovani sono morte in fatidici incidenti, lasciando in eredità parte delle proprie fortune al Tempo stesso, il quale può vantare la proprietà di innumerevoli ville, dimore e strutture in tutto il paese.

Annunci

Mary si insospettisce e inizia ad indagare, con la presenza altalenante di Sherlock impegnato oltre Manica per i propri affari. Sarà però Holmes stesso a mettere la parola fine al caso, salvando la giovane protetta e dando alla storia un risvolto nuovo che mancava al testo.

Inoltre è presente anche la novella “Il Matrimonio di Mary Russell” il cui inserimento porta una vena frivola, quanto frizzantina…non aggiungo altro per non rovinarvi la lettura. Sappiate però che ho trovato il secondo volume molto superiore al primo e molto ben “sperante” per il futuro della serie che è ormai giunta al diciassettesimo volume. Non mi resta che aspettarne la traduzione del terzo in Italia. Ringrazio inoltre Fanucci per l’invio della copia omaggio, grazie, grazie, grazie!!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.