Recensione “Acherontis” di Lucia Guglielminetti

41liw3n9unl._sx349_bo1204203200_

Titolo: Acherontis

Autore: Lucia Guglielminetti

Editore: Dark Zone

Genere: Raccolta di racconti

Data pubblicazione: 25 Gennaio 2019

Voto:4/5

Cartaceo ->14,90€


Sinossi

Che aspetto ha l’inferno? Innocenti scherzi si trasformano in giochi mortali, strane creature emergono dalle acque, i libri possono far male e niente è davvero come sembra. Avete il coraggio di attraversare il fiume infernale e scoprire cosa si cela sull’altra sponda?

Recensione

Ennesima raccolta di storie dell’orrore che leggo, ennesima grande soddisfazione. Acherontis II è realizzato da una mente sopraffina, ben consapevole di quali sono gli incubi che tormentano ognuno di noi sotto le coperte. Oltre a mantenere sempre alto il livello di tensione nei racconti e perseguire con dedizione l’obiettivo di spaventare, la scrittura che si articola nelle narrazioni è incredibilmente pulita ed efficace. Gli spunti elaborati nei vari testi non sono tutti originali, cosa che considero normalissima in un mondo in cui esiste Stephen King, per non parlare dei grandi romanzieri noir del passato. Eppure i temi vengono fatti esplodere con genialità e immaginazione; al raggiungimento di questo fine è fondamentale la composizione, che rilascia al momento giusto le scariche di paura. Fra le pagine di questo libro incontreremo sirene sadiche, demoni romantici e vampiri ammaliatori, oltre ad una serie di situazioni iconiche come il trovarsi a un bivio dopo la morte. Non mancano di essere citati giorni rappresentativi come il 31 ottobre, protagonista di una delle novelle che ho preferito, nella quale un anziano devoto deve sopportare “innocui” scherzetti da parte di alcuni bambini del suo quartiere. Quest’opera, a mio parere, è particolarmente indicata per chi ama i brividi di terrore che si arrampicano lungo la schiena o la sensazione di vuoto allo stomaco che si prova mentre si è in corsa sulle montagne russe. Nuovo racconto, nuovo giro!

Voto:4/5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.