Recensione "La Sposa giovane" di Alessandro Baricco

Siamo all’inizio del secolo scorso. La promessa sposa è giovane, arriva da lontano, e la famiglia la accoglie, quasi distrattamente, nella elegante residenza fuori città. Il figlio non c’è, è lontano, a curare gli affari della prospera azienda tessile. Manda doni ingombranti. E la sposa lo attende dentro le intatte e rituali abitudini della casa,…

Recensione "Madame Bovary" di Gustave Flaubert

La storia della signora Bovary, una povera adultera malata di sogni impossibili, che scende la scala della sua degradazione fino al suicidio, è, scriveva Garboli, solo in apparenza la storia di una vita mancata: dominata dalla fatalità, dotata di una cieca e meccanica articolazione, Emma Bovary è piuttosto il ritratto statico, marmoreo, della mancanza della…

Tekim | La Rubrica di Zarite91

Con un lungo salto all’indietro torniamo alla mia estate della quinta elementare. La mia classe era composta da 19 elementi disposti in sequenza vandalica. Eravamo famosi nel nostro paese, ci chiamavano ‘’l’annata del 91’’. Il nostro unico merito? Quello di avere genitori particolarmente prolifici. Difatti, era ormai da decadi che non vi erano più di…

Lucrezia Emme "Amore a vita"

Amore a Vita Vita è una storia autobiografica dura e realistica, ambientata nella periferia italiana degli anni ’90.Siamo in un bar popolato da personaggi bordeline, spacciatori, drogati e giocatori. Sara, adolescente di buona famiglia, conosce Claudio, criminale anaffettivo con una vita segnata da traumi familiari e personali profondi che ha il doppio dei suoi anni….

Leonida Tanushi -Hoxhaj "Vita"

Kristel è una giovane ragazza che ha un grande sogno, quello di diventare una fotomodella. Insegue il suo sogno, nonostante le difficoltà entrando in un mondo del tutto nuovo. Comincia a conoscere nuove persone, tra cui Ettore.Un ragazzo affascinante e misterioso di cui lei s’innamora. Kristel affronta tante sfide , in cui ritrova il senso…

Alessandro | La Rubrica di Zarite91

Il filo invisibile che inesorabilmente mi lega alle persone con problematiche di dipendenza (nb: di qualsiasi sorta) iniziò a tessersi con Alessandro Camila. Era il classico belloccio maledetto  del circondario, innarivabile ed irresistibile. In coppia storica con – che ve lo dico a fare – lei, Lavinia. Altissima, bellissima, ricchissima, la cui esistenza sembrava la…