Recensione “Il seme del Palissandro” di Massimo Rozzoni

È un romanzo storico (molti dei personaggi sono reali), ambientato nel 1715 tra Scozia, Caraibi e Londra, che narra attraverso il diario scritto dal protagonista (Patrick Douglas, un ragazzo di 15 anni), le vicende che egli, suo malgrado, si trova a dover affrontare. Il ragazzo sarà testimone della reale vita dei pirati, fatta di crudeltà,…

Recensione “Il ladro gentiluomo” Maurice Leblanc Vol. 1 Le avventure di Arsenio Lupin

Che sorta di “ladro” è Arsène Lupin? “Ladro gentiluomo” è la definizione, coniata dall’autore stesso per il primo volume del ciclo, dell’affascinante e irraggiungibile Lupin, amato dalle donne, ammirato dagli uomini, idolatrato dai giovani. L’affascinante Arsène è anche conosciuto come “il Robin Hood della Belle Époque”, e l’abbinamento è legittimo, tranne che per un particolare:…

Recensione “Il cerchio di pietre” di Enrico Graglia

Vincenzo, ragazzo di provincia, fa una strana scoperta al fiume. Ne derivano sogni oscuri e vivide allucinazioni, che ostacolano la sua relazione con l’intraprendente e affascinante Lavinia e lo spingono a credere che in gioco ci sia più della propria sanità mentale. È possibile che qualcuno – o qualcosa – stia cercando di mettersi in…

Recensione “I giorni che ho perso” Alessandro Bellomarini

I giorni che ho perso è la storia di amicizia profonda, capace di sopravvivere a tutto. Racconta di giony, Ermes e Morena, dell’estate del 2006, delle loro diversità e del loro legame indissolubile. Racconta di violenza, malattia, sopravvivenza e rinascita. Titolo: I giorni che ho perso Autore: Alessandro Bellomarini Editore: Porto Seguro Genere: Narrativa Data pubblicazione: 6 ottobre…

“Beautiful boy” il Film del regista belga Felix Van Groeningen

Beautiful boy è un film drammatico e autobiografico ideato dal regista belga Felix Van Groeningen e tratto dalle autobiografie di David e Nic Sheff, rispettivamente Beautiful Boy: A Father’s Journey Through His Son’s Addiction e Tweak: Growing Up on Methamphetamine. I protagonisti di questa toccante storia d’amore padre-figlio, che ha il suo cuore nella dipendenza…

Recensione “Siero Nero” di Matteo Kabra Lorenzi

Kabra è il cantante e frontman dei “Sesto Elemento”, rock band che da qualche anno ormai è protagonista assoluta della scena musicale nazionale. Nell’intrecciarsi delle vicende personali – che lo hanno visto sin da quando era bambino trovare nella musica un abbraccio consolatorio e una spinta motivazionale – con quelle della lunga, travagliata e ricca…

Recensione “A volte ritornano” di Stephen King

“Nei miei racconti incontrerete esseri notturni di ogni genere: vampiri, amanti dei demoni, una cosa che vive nell’armadio, ogni sorta di altri terrori. Nessuno di essi è reale. L’essere che, sotto il letto, aspetta di afferrarmi la caviglia non è reale. Lo so. E so anche che se sto bene attento a tenere i piedi…

Recensione “Germogli… scritti in emozioni” di Sabrina Santamaria

Le lettere raccolte in questo breve lavoro, rappresentano un viaggio, a mio giudizio reale, dall’adolescenza alla maturità. Chi scrive è una ragazza in cerca di sé, che si dibatte tra il sogno di un amore e il desiderio caparbio di affermarsi e realizzarsi attraverso lo studio che, come dimostrano le frequenti citazioni letterarie, ha costituito…

Recensione “Invisible monsters” di Chuck Palahniuk

Titolo: Invisible monstersAutore: Chuck PalahniukGenere: NarrativaEditore: MondadoriData pubblicazione: 10 Novembre 2017Voto 4/5 Cartaceo -> 13€ | Ebook -> 7,99€ Recensione Chuck Palahniuk è un autore che, lo ammetto, ho scoperto di recente. Invisible monsters è soltanto l’inizio perché da ora in poi credo che lo integrerò moooolto di più nelle mie letture. Vediamo, di cosa tratta questo romanzo. Shannon è…