The Circle #Film

locandina

  • DATA USCITA: 
  • GENERE: Thriller
  • ANNO: 2017
  • REGIA: James Ponsoldt
  • ATTORI: Emma Watson, Tom Hanks, Karen Gillan, Bill Paxton, Patton Oswalt, John Boyega, Ellen Wong, Ellar Coltrane, Glenne Headly
  • PAESE: USA
  • DURATA: 110 Min
  • DISTRIBUZIONE: Good Films e Adler Entertainment
  • SCENEGGIATURA: James Ponsoldt
  • FOTOGRAFIA: Matthew Libatique
  • MONTAGGIO: Lisa Lassek
  • MUSICHE: Danny Elfman
  • PRODUZIONE: Imagenation Abu Dhabi FZ, Likely Story, Playtone

 

The Circle è un thriller moderno, ambientato in un futuro non distante, in cui la privacy è punita dalla legge e le persone devono costantemente chiedersi quale prezzo siano pronte a pagare per ottenere la conoscenza. Basato sul bestseller internazionale “Il Cerchio” di Dave Eggers, The Circle è un emozionante thriller psicologico, interpretato da Tom Hanks, Emma Watson, John Boyega e Karen Gillan. Appena fa il suo ingresso nella più grande azienda di tecnologia e social media del mondo, The Circle, Mae (Emma Watson) è incoraggiata dal Fondatore della società Eamon Bailey (Tom Hanks) a rinunciare alla propria privacy e a vivere la sua vita in un regime di trasparenza assoluta. Ma nessuno è veramente al sicuro quando tutti hanno la possibilità di guardare.

The Circle è un ibrido di tutte le maggiori società tecnologiche che conosciamo oggi – Amazon, Facebook, YouTube, Apple. Il suo obiettivo è di “chiudere il cerchio”, creando una community trasparente, dove tutte le esperienze vengono condivise. Man mano che la protagonista del film Mae entra sempre di più all’interno di The Circle, e scopre la visione dei fondatori, inizia a pensare che la privacy sia egoista, e che impedire agli altri di osservare le proprie esperienze sia addirittura criminale. [fonte comingsoon.it]

 

Compra DVD o Blu-ray su Amazon

Voto 4/5

Pellicola facente parte del filone dispotico degli ultimi anni. In questo caso non fantascientifico ma tecnologico, quindi più realistico e vicino alla nostra realtà. Il film è di ottimo livello, ma in alcuni momenti si ha come la sensazione che la sceneggiatura sia stata drasticamente tagliata e alcune scene eliminate. La storia fluisce in modo costante e fluido per poi arrestarsi senza motivo in questi momenti, che lasciano come l’amaro in bocca allo spettatore.

Citazioni

Condividere è prendersi cura.

Conoscere è bene, ma conoscere tutto è meglio.

I segreti sono bugie, i segreti sono ciò che rendono possibili i crimini. Se non siamo tenuti a rispondere ci comportiamo male, io mi sono comportata male. perché credevo che non mi osservasse nessuno, credevo di essere da sola.

Quando provi gli altr di esperienze come quelle che ho avuto io, è quasi come rubare loro qualche cosa, la conoscenza è un basilare diritto umano. L’accesso a tutte le possibili esperienze umane è un diritto umano fondamentale.

E se invece di cercare qualche cosa sapessimo tutto? Quello che propongo è un’apertura radicale, una connessione totalmente continua e dovrebbe cominciare da qui. Conosciamo la solita ipocrisia del mondo digitale, vogliamo tutto nel cloud eppure i nostri leader vivono al di fuori. Quindi vorrei invitarli a unirsi a me in questo esperimento di cui sono stati i pionieri, invito entrambi ad essere un esempio, per The Circle e per il mondo,  a essere trasparenti. Non sarebbe grandioso conoscere ogni loro mossa, ogni loro parola, d’ora in poi messaggio, meating, telefonata, tutto sarà pubblico, accessibile, non cancellabile. Tyler Feet ci ha aiutato a mettere ogni documento dell’azienda pubblico, ogni messaggio, ogni piano, incluse ogni e-mail dei loro account. Anche quelle dei loro account privati, e quelle dei loro account secondari segreti, e anche quelle criptate dei loro account super segreti di cui nessuno, nemmeno i loro assistenti e nemmeno le loro mogli era a conoscenza almeno fino ad ora. Vi è già stato inviato tutto, guardate!

Adesso non ci sono più segreti, la privacy era una cosa temporanea, e adesso è finita. D’ora in poi non vivremmo più all’ombra […] sono stata di nascondermi, queste password e parole d’ordine, la differenza tra il pubblico e il privato, voi non siete stanchi? E ora che ci penso sono stanca di stare qui al buio […] è l’ora di un cambiamento, ricostruiremo questo posto e se lo faremo bene saremo da esempio in tutto il mondo, il futuro non aspetterà.

Trailer

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...