“Melancholia” (2011) di Lars von Trier

Un pianeta si sta schiantando sulla terra. Fin dalle prime immagini Lars von Trier ce lo anticipa e premette il finale del film. Sebbene però questa possa sembrare la presentazione di una storia di fantascienza catastrofica, in realtà ha un impostazione ben diversa ed inizia nel più felice dei modi: con un matrimonio. Il film…

“Anon” (2018) di Andrew Niccol

La privacy è finita. Tra l’accettare i cookie, identità digitali, i nostri dati sempre meno privati e a disposizione di tutti, la realtà è sempre più vicina a quella immaginata da Niccol nel suo settimo film. Un thriller di fantascienza uscito su Netflix in cui nello sguardo di ognuno vengono mostrati nomi, età, mestiere e…

“La fine dell’eternità” di Isaac Asimov | recensione

Come può finire qualcosa di eterno? Facendo si che non sia mai esistito. E’ la base di tutti i viaggi nel tempo: torna indietro, fai sparire dalla circolazione il nonno di Hitler e e non vedrai mai accadere l’olocausto. Centinaia di romanzi e film sono stati fatti sull’argomento, ma quella dei viaggi nel tempo è…

“Free Guy” (2021) di Shawn Levy

Essere un personaggio secondario di un videogioco può essere divertente. La vita di Guy è ripetitiva ma lui non si lamenta, per lui è normalità. Si sveglia, fa colazione, lavora in banca, viene rapinato, viene pestato in continuazione dai giocatori utenti, e conclude la sua giornata in spiaggia con un amico. L’incontro con la donna…

“District 9” (2009) di Neill Blomkamp

Una storia di fantascienza dove una bellissima metafora nasconde una forte tematica sociale. Film dove il genere è di sfondo per raccontare qualcosa di antirazzista e soprattutto di unione fra popoli in un conflitto tra classi sociali, senza farne comunque risentire alle sequenze action. Ma veniamo al dunque. A Johannesburg in Sudafrica, una gigantesca astronave…

“2001: Odissea nello spazio” (1968) di Stanley Kubrick

Uno dei film più importanti e famosi della storia del cinema. Ho deciso di scriverne sia per chi non ne avesse mai sentito parlare sia per chi avendolo visto è curioso di approfondire il suo significato. Parto dicendo che quando un film viene etichettato come uno dei più importanti e belli mai fatti, chiunque è…

“Prometheus” (2012) di Ridley Scott

“Prometheus” è il primo prequel della saga di Alien anche se per tutta la sua durata sembra essere altro. Uno dei miei preferiti film di fantascienza, in particolare perché mi piace quando attraverso questo genere si prova a spiegare ciò a cui noi umani non sappiamo dare risposta. E cosa c’è di meglio della domanda…

“Snowpiercer” (2013) di Bong Joon-ho

Questo è un film indimenticabile. Un’idea semplice e perfetta per la metafora che rappresenta. Citando le parole dell’antagonista: “Questo treno è il mondo, e chi ci sta dentro è l’umanità”. Concetto intuitivo e talmente perfetto da divenire esempio. Nella testa del treno, i ricchi comandano, nella coda del treno, i poveri subiscono. Un capolavoro che…