Planetarium #Film

venezia-2016-planetarium-trailer-e-poster-del-film-con-natalie-portman-e-lily-rose-depp

Fine anni 30. Laura e Kate Barlow sono due sorelle americane che praticano sedute spiritiche. A Parigi, durante il loro tour europeo, incontrano André Korben, un rinomato produttore cinematografico francese. Visionario e controverso, Korben è il proprietario di uno dei più grandi studios della Francia, dove produce film utilizzando costose tecniche d’avanguardia. Benché scettico, Korben decide per gioco di sottoporsi ad una seduta spiritica privata con le due ragazze. Profondamente colpito da questa esperienza, offre alle sorelle ospitalità e stipula con loro un contratto allo scopo di compiere un ambizioso esperimento: dirigere il primo vero film sull’esistenza dei fantasmi. Ma Laura capisce ben presto che vi sono ragioni ben più oscure che legano Korben a loro…

  • DATA USCITA: 13 aprile 2017
  • GENERE: Drammatico, Fantasy, Sentimentale, Thriller
  • ANNO: 2016
  • REGIA: Rebecca Zlotowski
  • ATTORI: Natalie Portman, Emmanuel Salinger, Lily-Rose Depp, Louis Garrel, Amira Casar, Pierre Salvadori, David Bennent, Jerzy Rogulski
  • SCENEGGIATURA: Rebecca Zlotowski, Robin Campillo
  • FOTOGRAFIA: Georges Lechaptois
  • MONTAGGIO: Julien Lacheray
  • MUSICHE: Robin Coudert
  • PRODUZIONE: Les Films Velvet
  • DISTRIBUZIONE: Officine UBU
  • PAESE: Francia, USA
  • DURATA: 106 Min

DVD o Blu-ray su Amazon

Voto: 1/5

Boccio totalmente la pellicola, il Film è uno dei peggiori mai visti. La trama non ha un filo logico, e il Film di per se non ha alcun senso. Guardarlo genera solamente molta confusione, sembra infatti un abbozzo non terminato, una prima stesura di idea abbozzata e scritta in fretta e furia. Il tutto è molto deludente, tenendo poi conto dell’esordio attoriale della figlia di Johnny Depp affiancata da Natalie Portman, le aspettative erano molto alte a mio avviso. La Portman è totalmente sacrificata nella parte, ma nonostante questo, la sua è un’ottima performance. Lily-Rose farà parlare molto di se, il personaggio che interpreta è infatti molto difficile da rendere in scena e questo dimostra le grandi doti ereditate dal padre. Non possiamo che aspettarci grandi cose da lei, peccato per questo esordio che non le rende giustizia.

65262_ppl

CURIOSITÀ SU PLANETARIUM:

Presentato Fuori Concorso al Festival di Venezia 2016.

Per maggiori informazioni sulla colonna sonora originale, basterà cliccare sull’immagine segunte.

51zdgrcss6l

Citazioni:

A volte per riuscire a vedere qualche cosa bisogna spegnere la luce.

Siamo tutti dei fantasmi del futuro.

Vogliamo far tornare le persone che contano per noi, ma è il contrario. I fantasmi spesso sono persone  per le quali noi contavamo e che non abbiamo mai notato.  A volte non significa niente, ritornano perché non hanno finito con noi.

Trailer

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...