Recensione di “Lui è Tornato” #Film

lui-e-tornato

Il film, ambientato ai giorni nostri, racconta il ritorno di Adolf Hitler nell’odierna Germania e la sua improvvisa fama dopo aver incontrato un regista disoccupato, Fabian Sawatzki, che gli proporrà di girare un documentario.

La figura di Hitler è molto interessante perchè viene rappresentata con gli stessi ideali della sua epoca, solo che l’odio per il diverso viene rivolto agli immigrati invece che agli ebrei e quando si scopre che non è un attore ma il vero dittatore lui afferma di non aver mai detto il contrario, cioè di non essere Hitler.

Il regista Sawatzki, dopo essere stato licenziato ed aver casualmente scoperto quello che credeva un attore sosia del Fuhrer decide di sfruttare questa possibilità per tornare a lavorare presso l’emittente che lo aveva cacciato ma quando scopre la verità non viene creduto da nessuno e  finirà prigioniero di questa rivelazione tanto da essere internato presso un ospedale psichiatrico.

Katja Bellini, cinica ed opportunista direttrice dell’emittente, decide di sfruttare il successo di Hitler per fini personali tanto da usarlo in ogni programma della rete ma quando si scopre che Hitler uccide un cane in diretta tv viene licenziata con tutta la troupe ma l’emittente, dopo la sua partenza, sarà costretta a richiamarla per portare nuovamente al massimo i livelli di audience e dopo l’internamento di Sawatzki sarà una vera star perchè poterà il Fuhrer alla gloria pronto per riconquistare il potere.

Consiglio questo film perchè racconta, in chiave ironica, cosa potrebbe succedere se un personaggio carismatico e folle come Hitler andasse al potere avendo a disposizione la tecnologia moderna come social e smartphone e che la popolazione, nonostante si dichiari indignata delle stragi compiute in nome del Terzo Reich, accolga favorevolmente il ritorno di un personaggio di questo genere. Da vedere anche il remake italiano, Sono Tornato, in cui la figura di Hitler è sostituita da Mussolini.

Voto : 5/5

Libro “Lui è tornato” di Timur Vermes | Cartaceo -> 11,05€ | Ebook -> 6,99€

Annunci

2 pensieri su “Recensione di “Lui è Tornato” #Film

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.