Recensione “Brughiere selvagge” di Lucia Guazzoni

51qsdl8inyl

Titolo: Brughiere selvagge

Autore: Lucia Guazzoni

Editore: Santi Editore

Genere: Romanzo Rosa storico

Data pubblicazione: 30 Luglio 2015

Voto: 4,7/5

Link Amazon


Sinossi

Bruce Fraser, del Clan dei Fraser di Lovat, perde la giovane moglie Maeve in un incidente che la fa annegare nella carrozza capovolta. Impazzito dal dolore, il giovane Bruce riceve però l’ordine dalla Regina Anna di sposare in seconde nozze l’inglese Isobel, insofferente e ribelle che non accetta il trasferimento in Scozia e uno sposo in gonnella! Ma dopo un inizio burrascoso tra I due novelli sposi nasce una passione travolgente che sarà messa a dura prova dalla terribile notizia che Maeve è stata assassinata e che la stessa mano vuole ora distruggere l’intera famiglia di Bruce per diventare capo del Clan.

Recensione

Isabel è una giovane donna londinese scapestrata e che ama travestirsi da uomo. Fonte di imbarazzo per la Regina Anna che decide di unirla in matrimonio con lo scozzese Bruce Fraser. Un matrimonio combinato e è ciò che serve ad entrambi, sia per il consorte ormai vedovo da un anno, che per l’irrefrenabile inglese.

Ma che storia carinaaaa!!! Inizialmente ero un po’ scettica, visto che erano citate spesso di fate, elfi e tutto quello che riguarda il mondo incantato, pensavo che fosse un fantasy, invece è un vero e proprio romanzo rosa storico.

Bruce il protagonista, viene obbligato dalla regina a risposarsi, dopo che in un tragico incidente perde la sua amata Maeve. Il fatto che la scrittrice ci abbia fatto conoscere ed apprezzare, anche la viva della sua defunta moglie, mi ha molto entusiasmata e ha saputo farlo in maniera egregia e non come molti romanzi, che ci fanno sentire solo la pesantezza “dell’ombra delle mogli defunte”.

I colpi di scena non mancano. Il libro mi è stato consigliato dalla mia amica e fondatrice del Blog Muaty e affidandomi a lei completamente, non ho neanche letto la sinossi, portandomi una splendida e gioiosa scoperta.

Completamente soddisfatta ho divorato il libro in mezza giornata. Avrei preferito che ci fossero più parti dedicate alla scoperta dell’amore tra Bruce e Isobel, ma comunque l’ho molto  apprezzato.

Grazie ancora Muaty per la soffiata e ora non mi resta che augurarvi una buona lettura da Letizia voto 4,7/5

Annunci

3 pensieri su “Recensione “Brughiere selvagge” di Lucia Guazzoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.