“DOVE SIAMO SEMPRE STATI”, il nuovo singolo del producer, scrittore e regista LORY MURATTI

«Una lettera scritta dal futuro e indirizzata alla “protagonista dell’assenza” dentro la quale suoni e visioni riaffiorano alla memoria restituendoci il ricordo di un amore lontano e l’eco di una domanda rimasta senza risposta che, ripetendosi struggente, ci guida verso il finale – dichiara Lory Muratti – L’inganno dei ricordi confonde così le acque rendendo impossibile la ricostruzione dell’esatta sequenza di eventi che ha portato la giovane donna a perdersi tra flutti dove immaginazione e realtà si mescolano dando vita a una nuova dimensione. È forse lì che i due amanti erano diretti quando hanno deciso di cambiare strada e venire al lago? È quello il luogo-non luogo dove sono sempre stati e grazie al quale non dovranno mai più perdersi?».

Il videoclip del singolo, scritto, diretto e montato dallo stesso Lory Muratti, apre una finestra sul tema dell’assenza e della perdita osservata con gli occhi di chi crede che la fine rappresenti di fatto un nuovo inizio. Interamente girato nelle acque del Lago di Monate (VA), il videoclip, raffigura un viaggio subacqueo in cui i ricordi del protagonista si annidano e riaffiorano mescolandosi a una vasta simbologia che prende forma tra suggestivi colori e liquidi riflessi. È in questa rappresentazione visiva del subconscio che risiede la memoria di una donna tormentata ed eterea che fu ritrovata annegata fra le acque del lago in circostanze misteriose. Una personale rilettura della “fallen woman” vittoriana, figura che negli anni ha rivestito un ruolo cardine in tutta la produzione letteraria e musicale di Lory Muratti.

Lory Muratti è polistrumentista, producer, scrittore e regista. Nato e cresciuto tra i laghi lombardi, firma per diversi anni i suoi lavori sotto lo pseudonimo “Tibe”, facendosi conoscere nel mondo alternative rock italiano grazie al sound fortemente evocativo con cui caratterizza i suoi lavori da produttore. Nel 2005 pubblica il suo primo romanzo “Valido per due” (edito da Mondadori) che si traduce in un tour di spettacoli teatral-musicali. Con il libro e disco “Hotel Lamemoria” (Mondadori/Warner, 2007) e con il successivo progetto “Scintilla” (Feltrinelli/Mescal, 2013), traccia i contorni di un nuovo modo di coniugare musica e narrativa che si fondono nelle sue opere come due anime della stessa creazione. Sul fronte visivo si occupa di video-artevideoclip musicali e visual storytelling nel mondo del marketing. Vestendo i panni di Dj/Vj, ha creato negli anni contenuti live per importanti brand e si è esibito in club ed eventi internazionali quali “Return to New York” a Londra, “Ballo del Doge” a Venezia, “Cornetto Free Music Festival” a Milano e Roma e “Burning Man” nel deserto del Nevada. Le sue installazioni come sound designer lo hanno portato fino a “Luminale Frankfurt 2010” e “Biennale di Venezia 2011”. Sviluppa i suoi progetti all’interno del laboratorio creativo “the house of love”, casa di produzione audio e video che dirige in un ex ricovero barche affacciato sulle sponde del Lago di Monate in provincia di Varese. Fra i molti artisti con cui ha collaborato o diviso il palco figurano: Andrew Fletcher from Depeche ModeCristiano Godano e Marlene KuntzDaddy G from Massive AttackGarboGary DourdanGuano ApesKrismaLeo AbrahamsLorne LanningLuca Missoni2 Many Djs.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.