Morte sul Rainier | Luigi De Conti

Cartaceo -> 15,60€ | Ebook -> 2,99€

10 Dicembre 1946. Un Curtiss Commando C-46/RC5, partito dalla stazione aerea Santa Ana – El Toro di San Diego con a bordo trentadue Marine degli Stati Uniti d’America, è diretto alla stazione navale aerea di Sand Point a Seattle. È metà pomeriggio quando il pilota, dopo quasi sei ore di volo senza scalo, trasmette via radio la sua ultima posizione. Sta sorvolando la zona a sud-ovest del Mount Rainier e le condizioni meteo sono rapidamente peggiorate. Nessun’altra comunicazione radio dopo quella ma, da lì a qualche minuto, il Curtiss scompare dai radar. Le ricerche che si susseguono nei giorni successivi al probabile schianto su uno dei ghiacciai della montagna non permettono il ritrovamento del relitto, dei corpi dei passeggeri e di ciò che l’aereo trasportava.
San Diego 2018. La notizia della segnalazione di uno scalatore, che giura di aver visto la carlinga di un aereo durante un’escursione sul Rainier, riaccende le speranze del signor Stevens ex Marine e fratello di una delle vittime del disastro aereo del 1946. Mai rassegnatosi alla perdita del fratello e desideroso di recuperarne il corpo per garantirgli una degna sepoltura, Stevens decide di contattare le redazioni di alcuni giornali. Per dare maggiore risalto a una vicenda di cronaca rimasta avvolta nel mistero ma oramai dimenticata dai più, asserisce che il fratello era possesso di documenti di importanza nazionale, assai compromettenti, che andavano consegnati a un contatto di Seattle. Colin Tolman, ambizioso e squattrinato giornalista dell’American Enquirer, è l’unico a rimanere incuriosito dalle parole dell’anziano signore e, sebbene cosciente delle difficoltà intrinseche a un simile progetto di recupero, decide ugualmente di organizzare una spedizione sul Rainier che affida a due esperti scalatori, Aaron Fischer e Jennifer Jones, a cui si uniranno il capitano Russo dell’NCIS, Edward Connely, glaciologo dell’Università di Washington e Randy Carpenter un giovane film-maker. I componenti del gruppo di ricerca non sanno ancora che li aspettano i cinque giorni più rischiosi e intensi della loro vita. Tra tradimenti, imboscate, difficoltà logistiche inaspettate e antichi rancori che riesplodono incontrollati, i cinque metteranno in pericolo le loro vite per un segreto che forse sarebbe dovuto restare sepolto sotto il Rainier.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.