Recensione “Fade Into You” di Siro T. Winter

51dxa50pcal-_sx331_bo1204203200_

Titolo: Fade into you

Autore: Siro T. Winter

Editore: Indipendente

Genere: Rosa

Data pubblicazione: 25 Dicembre 2017

Voto: 4/5

Cartaceo -> 9,35€ | Ebook -> 0,99€


Sinossi

Perdersi. Per ritrovarsi, cinque anni dopo, l’uno di fronte all’altra. E perdersi ancora, nel miele degli occhi di Lou, tra le braccia di una donna che ha nascosto chissà dove la Prinsessa sognante che era un tempo. Un tempo che sembra essersi fermato nell’istante in cui vi siete sfiorati la prima volta. C’era la neve. C’era Katty. C’eri tu, con il cuore freddo come adesso. C’era lo stesso, disperato desiderio di assaggiare quel miele. «Non posso parlare per tutti, ma so perché batte il mio, di cuore. Solo perché amo te.» La lasci entrare. Nella tua casa, nella tua vita. Perché nonostante il dolore, nonostante il rancore e quella neve che non sembra voler smettere di avvolgerti, sai che lei è la tua casa. La tua vita. E sai che vi perderete ancora, per poi ritrovarvi. Tu e la tua Prinsessa. Sei pronto, anche se ancora non lo sai. Lo sei sempre stato. Perché anche tu sai per quale ragione batte il tuo cuore. Per chi. Lei. Lou.

Recensione

Eravate rimasti incantati dalla lettura di Come Miele e Neve? Ma sono qui per voi allora! Vi espongo il mio pensiero riguardo “Fade Into You”, una sorta di sequel visto dagli occhi di Niemi e raccontato in seconda persona. Il fatto di capitombolare nei panni di un uomo come il bel protagonista mi ha da una parte lusingato, non c’è che dire, ma dall’altra mi ha un po’ confuso. Lasciamo stare però, questo è solamente un fatto di abitudine personale che nulla toglie all’idillio languido al quale siamo sottoposti durante la lettura. Dopo cinque anni, che non sono noccioline, Lou torna in Finlandia cresciuta e con chiari propositi. Adesso è una donna matura, sicura di sè e ben consapevole di cosa vuole. E ciò che vuole sono io. Frena frena, io Niemi, non io Chiara. Lui(io) se la ritrova nel giardino di casa, mentre sotto la neve che fiocca, leggera come una spolverata di zucchero a velo, gioca con Katty che del freddo se ne infischia. Ritrovarsi dopo un periodo di tempo così lungo non è certo facile, soprattutto dopo che la ragazza se ne è andata via in modo brusco e che l’odiosa Amy ha soggiornato in casa di Vi mentre era sopraffatto dal dolore per la perdita della sua Prinsessa, quasi sempre ubriaco e poco cosciente. Inoltre l’uomo l’ha vista tempo prima, a Colonia, con una bimba con dei ricci simili ai suoi e questo gli ha dato motivo di pensare che fra le due ci fosse un certo legame. Uno ad uno, i dilemmi e le incomprensioni vengono sciolti grazie alla forza d’animo acquisita dalla ragazza e l’amore incondizionato che provano l’uno per l’altra. Quando Lou parte per l’Italia per fare un bel carico di roba da portare nella sua nuova casa, lasciatale dal vecchio Aappo, se ben ricordate confinante con quella del musicista, Vi ha fifa, è quasi convinto che non rivedrà mai più gli occhi dolci della sua amata. Ma son tutte futili paure perchè la donna non vede l’ora di essere accolta di nuovo in quelle braccia calde e accoglienti. Lou spiega al ragazzo il motivo per cui cinque anni prima se ne è andata e le motivazioni che l’hanno spinta sono veramente pure e nobili, cosa di cui Niemi si mostra consapevole. A trattenerla in Italia è stata Lily, quel piccolo bocciuolo di rosa che le ha rubato il cuore e nei confronti ha una certa responsabilità. Riviviamo per un attimo i tragici eventi della morte dell’amica e il cordoglio del marito Karl e del mitico Simone e la tristezza ci gela per qualche secondo, come se fossimo sotto una delle implacabili nevicate che ammantano tutto con una coltre bianca e spessa, laggiù in Finlandia. Ma ci riscaldiamo con un finale veramente toccante dove vediamo la coppia riunita in maniera particolare, entrambi sprizzanti affetto e tenerezza da tutti i pori. Non potevamo chiedere una conclusione migliore per questa stupenda storia d’amore, e tenete conto che mi son dovuta frenare perchè vi avrei spoilerato come termina il libro già dal principio! Se avete amato “Come Miele e Neve”, non perdetevi questa chicca!

Voto: 4/5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.