Recensione “Covadonga” di Sebastiano Martini

Due amici ultra quarantenni, nella Cuba contemporanea, decidono di avventurarsi in un affare imprenditoriale, con l’illusione di poter cambiare vita. Qui, conoscono un ambiguo funzionario di Stato, che si dichiara disponibile ad aiutarli, ma dietro un cospicuo sforzo economico. Il giorno fissato per la conclusione dell’accordo però, uno dei due amici scompare e ciò costringe…

Recensione “La Casa di Zafferano” di Tommso Poli

Azelio è un uomo ambizioso con una promettente carriera nel mondo dell’alta finanza. Ha una splendida moglie e un figlio adorabile. La cornice della sua vita perfetta scricchiola però sotto il peso dell’abitudine e di una pungente frustrazione. Azelio è una bomba a orolegeria, ma ancora non lo sa. Lo scoprirà un giorno come tanti,…

Recensione “Germogli… scritti in emozioni” di Sabrina Santamaria

Le lettere raccolte in questo breve lavoro, rappresentano un viaggio, a mio giudizio reale, dall’adolescenza alla maturità. Chi scrive è una ragazza in cerca di sé, che si dibatte tra il sogno di un amore e il desiderio caparbio di affermarsi e realizzarsi attraverso lo studio che, come dimostrano le frequenti citazioni letterarie, ha costituito…

Recensione “La casa degli specchi” di Cristina Caboni

La grande villa di Positano è l’unico posto che Milena riesca a chiamare casa. È cresciuta lì, insieme al nonno Michele, e ne conosce ogni angolo, a partire dal maestoso ingresso rivestito da dodici specchi con cornici d’argento intarsiate. Specchi che sembrano capaci di mettere a nudo la sua anima. Milena li ha sfiorati mille…

Recensione “Gomorra” Roberto Saviano

Nell’aprile 2006 il mondo editoriale italiano è stato sconvolto da un bestseller clamoroso e inaspettato, trasformatosi in poco tempo in un terremoto culturale, sociale e civile: Gomorra. Un libro anomalo in cui Roberto Saviano racconta la camorra come nessuno aveva mai fatto prima, unendo il rigore del ricercatore, il coraggio del giornalista d’inchiesta, la passione dello…

Recensione “Infinito come il mare” di Lena Manta

Una grande saga familiare, un’isola meravigliosa e selvaggia, una storia d’amore struggente: il nuovo romanzo dell’autrice bestseller greca.Con i suoi lunghi capelli neri e gli occhi luminosi e cangianti, a diciassette anni Clelia è il ritratto perfetto della sua bellissima madre, morta nel darla alla luce. Una perdita che il padre, facoltoso erede di una…

Recensione “Per legge superiore” di Giorgio Fontana

Roberto Doni, sessant’anni, sostituto procuratore a Milano, moderatamente conservatore, ha una visione della giustizia legata alle regole e alle procedure. Tutto scorre liscio nella sua esistenza fino a quando una giovane giornalista entra di prepotenza nella sua vita professionale e gli fa assumere una visione delle cose del tutto diversa. Un libro che si colloca…

Recensione “Invisible monsters” di Chuck Palahniuk

Titolo: Invisible monstersAutore: Chuck PalahniukGenere: NarrativaEditore: MondadoriData pubblicazione: 10 Novembre 2017Voto 4/5 Cartaceo -> 13€ | Ebook -> 7,99€ Recensione Chuck Palahniuk è un autore che, lo ammetto, ho scoperto di recente. Invisible monsters è soltanto l’inizio perché da ora in poi credo che lo integrerò moooolto di più nelle mie letture. Vediamo, di cosa tratta questo romanzo. Shannon è…

Recensione “Kafka sulla spiaggia” di Haruki MURAKAMI

Un ragazzo di quindici anni, maturo e determinato come un adulto, e un vecchio con l’ingenuità e il candore di un bambino, si allontanano dallo stesso quartiere di Tokyo diretti allo stesso luogo, Takamatsu, nel Sud del Giappone. Il ragazzo, che ha scelto come pseudonimo Kafka, è in fuga dal padre, uno scultore geniale e…