Recensione “La Scossa modenese: il cambiamento del genere umano” di Morena Muccini

61zelpmtntl

Titolo: La Scossa modenese: il cambiamento del genere umano

Autore: Morena Muccini

Editore:  StreetLib

Genere: Narrativa contemporanea/Saggio

Data pubblicazione: 18 Gennaio 2018

Voto: 4,5/5

Cartaceo -> 10,99 € | Ebook -> 1,03 €


Sinossi

20 Maggio 2012
Data indelebile del terremoto che  si è verificato nella bassa modenese. La scossa di forte intensità ha raggiunto anche i punti più profondi dell’animo umano.
La scossa sarà la scintilla che permetterà all’intera umanità di poter cambiare ed evolversi in una realtà migliore.
Tutta l’umanità è in cerca di qualcosa di differente e forse è stata proprio la scossa a poter proiettarci una luce su una strada nuova e diversa per un futuro che nessuno poteva immaginare.

Recensione

Nell’immaginario collettivo quando si parla degli eventi sismici che negli ultimi anni si sono abbattuti in varie zone d’Italia, affiorano le tragiche immagini di accumuli di macerie, di gente disperata e così via, la sensazione è quella di una stretta al cuore, di dolore e di paura.

Morena Muccini raccontando la scossa che colpì l’Emilia nel 2012 ci offre una visione diversa del terremoto, la tragedia diventa un dono, un’occasione preziosa per ritrovare il vero senso della vita.

Il libro è molto scorrevole e semplice , questo tipo di scelta contrapponendosi alla profondità dei temi toccati li esalta ancora di più.

L’autrice racconta i vari episodi sismici ,accompagnati da pensieri e riflessioni sull’animo umano.

L’esperienza parte dalla distruzione totale della prima scossa che porterà tutta la comunità a vivere nelle tende con servizi sanitari in comune , pasti da razionare per tutti ecc. ma in tutto questo c’è un totale ribaltamento dei valori : quello che apparentemente la società individualista e materialisa potrebbe farci sembrare come una perdita di dignita’, diventa occasione per creare una vera unità tra esseri umani ,basata sulla collaborazione reciproca e l’incoraggiamento cuore a cuore.

Da qua la paura ed il dolore diventano funzioni per riappropriarsi delle vere ricchezze che ognuno di noi possiede che sono la capacità di creare legami umani di valore , la forza di trasformare le difficoltà in oro come dei piccoli alchimisti di felicità.Solo in quel momento si può scoprire di non essere veramente vissuti pienamente e riacqusire la consapevolezza della propria vita. Possedere dei tesori così preziosi stimola non solo a goderne ma a fare di tutto perchè più persone possibili possano trovare la stessa gioia facendo la stessa conquista.

“Nessun sogno deve essere riposto in una scatola, tutte le nostre creazioni devono vivere e prendere forma vibrando, donando agli altri qualcosa per cui poter trovare uno spunto per migliorare…Sorprendiamoci in ogni istante.”

Libro consigliatissimo per tutti, una lettura veloce e allo stesso tempo che crea uno spunto molto forte per una riflessione sull’esistenza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.