La luce sugli oceani #Film

53167

I coniugi Sherbourne (Michael Fassbender e Alicia Vikander) stanno facendo di tutto per avere un figlio, ma senza successo, quando trovano una neonata abbandonata in una barca alla deriva e la allevano in segreto come fosse loro. Ben presto quella creatura vivace e sempre bisognosa d’attenzione diventa la luce della loro vita, finché non scopriranno che la vera madre della piccola (Rachel Weisz) sono anni che la cerca senza riuscire a darsi pace. Tormentati dal dilemma se svelare il segreto perdendo così la figlia che ormai sentono come loro, la coppia inizierà a disgregarsi.

  • DATA USCITA: 08 marzo 2017
  • GENERE: Drammatico
  • ANNO: 2016
  • REGIA: Derek Cianfrance
  • ATTORI: Michael Fassbender, Alicia Vikander, Rachel Weisz, Caren Pistorius, Emily Barclay, Anthony Hayes, Leon Ford
  • SCENEGGIATURA: Derek Cianfrance
  • FOTOGRAFIA: Adam Arkapaw
  • MONTAGGIO: Jim Helton, Ron Patane
  • MUSICHE: Alexandre Desplat
  • PRODUZIONE: Heyday Films, LBO Productions, DreamWorks SKG
  • DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures
  • PAESE: USA, Nuova Zelanda
  • DURATA: 133 Min

CURIOSITÀ: Presentato in concorso al Festival di Venezia 2016.

Un Capolavoro cinematografico senza eguali. Le ambientazioni, sceneggiatura, interpretazione rendono giustizia alla Storia tanto drammatica quanto surreale. Come vi sareste comportati al posto dei protagonisti? Avreste fatto in modo di essere scoperti dopo tanti anni, o ormai avreste taciuto? Voto 5/5

SOGGETTO: Tratto da un best seller di M.L. Stedman. Compra in Formato Kindle o Cartaceo
51iiwshx2ql-_sx335_bo1204203200_
Copertina del formato cartaceo

Citazioni

 

Carissima Isabel, ogni giorno e ogni notte quando guardo al di là dell’oceano cerco di scorgerti in piedi sul molo. Penso ai momenti che abbiamo trascorso insieme e a ciò che hai detto, avevi ragione, sono stato vicino alla morte talmente a lungo da diventare insensibile. Forse è per questo che sono venuto a […] perchè qui non c’è nessuno a cui fare del male. Sull’isola sono responsabile solo del faro. Per tanti anni quello che ho toccato è sbiadito fino a scomparire, e tu sei così piena di vita da spaventarmi. Ammiro troppo il tuo spirito per offuscarlo con la mia cupezza, eppure non riesco a smettere di pensarti. Stare con te mi ha ridato la capacità di provare emozioni, e per questo ti ringrazio, te ne sarò sempre grato, tuo Tom.

Carissimo Tom, ho ricevuto la tua bella lettera, grazie, grazie per esserti aperto con me, so quanto sia stato difficile, so anche cosa significa perdere qualcuno, ma dobbiamo tutti continuare a vivere e c’è luce dentro di te, io l’ho vista, e brilla forte come le stelle nel tuo cielo.

Isabel non sono bravo con le parole, non lo sono mai stato, forse perchè non sapevo di poter parlare liberalmente dei miei sentimenti, comunque ci provo. Mi piacerebbe mostrarti la mia isola e la mia vita, se decidi di venire qui, ti prometto che mi prenderò cura di te per sempre e farò del mio meglio per essere un buon marito, spero che qui ti piaccia, come piace a me.

Tom, la prima volta che ti ho visto, mi è sembrato di conoscerti da sempre, non riuscivo a smettere di immaginare la mia vita con te, noi due che formavamo una famiglia, una famiglia libera dal dolore del passato, perciò se mi chiedi se la mia proposta è ancora valida, la risposta è “Si”. Mille volte Si.

the-light-between-oceans

Tu mi fai sentire in pace.

Non sai mai quello che porterà la marea un giorno dopo l’altro, o che i due oceani ti faranno affrontare, potrebbe essere di tutto. Molti dei vostri padri, figli, fratelli, non sono tornati dalla guerra. Non so perchè Dio abbia scelto me per vivere, non so con quale diritto vivo la vita portata via da altri. Ma quello che devo diri davvero è che faccio solo del mio meglio per tenere acceso il faro, grazie.

thelightbetweenoceans_03

Credevo che ci amasse, non perdonerò mai quell’uomo finchè avrò vita.

Basta perdonare una volta sola. Covare rancore dura tutti i giorni, dover rimuginare sempre su brutte cose è troppo faticoso.

Isabel Amore, non potevo più andare avanti in quel modo, non potevo più vivere con me stesso. Mi dispiace più di quanto potrò mai dire per averti ferita. Ciascuno di noi ha una breve occasione di vivere, e se la mia occasione va a finire così ne sarà comunque valsa la pena. La mia vita sarebbe dovuta finire anni fa. Anche se vivessi altri 100 anni,  non potrei chiedere cosa migliore, di averti conosciuta ed essere amato da te. Ti ho amata come meglio sapevo fare Isabel, forse non è stato abbastanza, meritavi qualcuno molto migliore di me. Io posso solo chiedere a Dio, e chiedere a te di perdonarmi per il male che ho provocato, e ti ringrazio per ogni giorno trascorso insieme, sarò sempre il tuo devoto marito, Tom.

luceoceani-e1450711923668

Carissima Lucy, è passato così tanto tempo, ho promesso di starti lontana e ho mantenuto la mia parola, nonostante sia stato difficile. Ora non ci sono più, ecco perchè hai questa lettera, e per me è motivo di gioia, significa che sei venuta a trovarci, ho sempre sperato che lo avresti fatto. Sapere che eri al sicuro e amata, ci ha permesso di vivere lontani da te. Spero che con te la vita sia stata buona, spero che mi perdoni per averti tenuta, e per averti lasciata andare. Sappi che ti abbiamo amata con tutto il nostro cuore.

Trailer

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...