SanPa: Luci e tenebre di San Patrignano Netflix

SanPa: Luci e Tenebre di San Patrignano è la prima docu-serie originale italiana Netflix e sarà disponibile in streaming sulla piattaforma dal 30 dicembre in 190 Paesi.
Attraverso testimonianze e immagini di repertorio, questa docu-serie in 5 episodi racconta la controversa storia della comunità di recupero di San Patrignano fondata da Vincenzo Muccioli nel 1978, a Coriano, in provincia di Rimini.


SanPa: Luci e Tenebre di San Patrignano ripercorre il ventennio di gestione della comunità da parte di Vincenzo Muccioli, dalle origini, nel 1978, fino al 1995, anno della sua morte, e il contesto sociale, economico e politico in cui l’Italia si trovava in quel periodo. La piaga dell’eroina che, in quegli anni, ha spezzato un’intera generazione e la volontà di Vincenzo Muccioli di trovare una soluzione a questo problema e di salvare la vita di moltissimi ragazzi e ragazze, si alternano alla bufera mediatica e processuale che, a qualche anno dalla fondazione, ha investito Muccioli e la comunità per le modalità con cui i pazienti venivano tenuti lontani dalle droghe. Un’occasione per ripercorrere, o per scoprire, una storia che ha segnato un’epoca del nostro Paese.

Una storia a me completamente sconosciuta fino alla visione di questa docu-serie. Ma che oltre ad aver portato la lente d’ingrandimento sulla vicenda lontana dalla mia generazione a causa della nostra anagrafica, ha però, anche lasciato molti punti interrogativi su alcuni aspetti. Se inizialmente il documentario ha una piega quasi neutra, dopo si avverte sempre più una vena polemica, credo ciò sia causato dalle interviste fatte che sono quasi tutte con la medesima inclinazione, non vi è infatti da un certo punto in poi, nessuno della controparte a parlare. Questo a mio avviso fa perdere credibilità alla serie stessa, in quanto non consente a chi la segue di poter seguire la vicenda senza alcun filtro imposto dalla serie stessa.

Per questo motivo ho fatto un pochino fatica a terminarne la visione. Spero un giorno ne possa essere fatta una produzione più completa e obbiettiva, ma per ora non posso lamentarmi sulla possibilità che ho avuto di conoscere una vicenda che altrimenti no so come e quando avrei potuto conoscere.

Voto 3/5


More info

Tutti i libri sulla Comunità di San Patrignano ->

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.