Recensione “Il visconte che mi amava” Serie Bridgerton Vol. 2 di Julia Quinn

La Stagione del 1814 sembra essere promettente e ricca di nuovi fidanzamenti. Certo, non per Anthony Bridgerton, erede di un antico viscontado, probabilmente lo scapolo più ambito di Londra, che non ha mai dimostrato alcun interesse per le faccende matrimoniali. E in realtà, perché mai dovrebbe? È il prototipo del libertino, un mascalzone allergico alle etichette dell’alta società e decisamente pericoloso per donne e fanciulle. Questo, quanto meno, è ciò che tutti pensano. In realtà Anthony non solo ha in animo di sposarsi, ma ha anche già scelto la futura moglie, Edwina Sheffield, una debuttante subito soprannominata “lo Splendore”. Peccato che la dolce Edwina si rifiuti di accettare proposte senza l’approvazione della sorella maggiore Kate, una donna sicura di sé, o meglio una “zitella ficcanaso” che non ha la minima intenzione di affidare l’angelica sorellina nelle grinfie di un uomo del genere. Se vuole Edwina, Anthony deve prima riuscire a conquistare la fiducia di Kate. L’impresa rivelerà risvolti inaspettati, e indubbiamente piacevoli.

Titolo: Il visconte che mi amava, Serie Bridgerton Vol. 2
Autore: Julia Quinn

Editore: Mondadori
Genere: Romance
Data pubblicazione: 1 Settembre 2020
Voto: 5/5

Classificazione: 5 su 5.

Cartaceo -> 14,50€

Recensione

Per gli amanti della serie Netflix Bridgerton, questo articolo sarà pieno di spoiler, per cui preparatevi, o abbandonate la lettura seduta stante, oppure proseguite a vostro rischio e pericolo.

Insomma eccoci qui, con il secondo romanzo della serie Netflix, da cui è tratta la famosissima serie. Come ormai ben sapete, la serie è composta da ben 8 libri, quanti sono i fratelli Bridgerton. Se il primo era incentrato attorno alla debutto in società di Daphne, il secondo invece tratta della ricerca di una moglie fatta dal primogenito, appunto, in Visconte Bridgerton.

Il giovane si è ritrovato capo famiglia appena diciottenne dopo la prematura scomparsa del padre causata da una puntata d’ape. Decisosi a far proseguire la sua dinastia, dopo anni di avventure, si accinge a cercare nella stagione corrente, una moglie, colei che dovrà essere Viscontessa. Non cerca l’amore ma solo chi possa essere perfetta per il ruolo. La sua scelta ricade sulla seconda delle sorelle Sheffield una bellezza mozzafiato con tanto di cervello, ma c’è un intoppo, la sorella maggiore! La piccola di casa infatti, ha dichiarato che sposerà solo chi otterrà l’approvazione della sorella e la maggiore si è già fatta una pessima idea del visconte grazie alle cronache pubblicate da Lady Whistledown, che anche in questa stagione non mancherà di essere puntigliosa e sottolineare ciò che avviene sotto gli occhi di tutti ma di cui in pochi hanno il coraggio di parlare.

Il giovane cerca quindi di farsi amica la sorella, ma troverà di fronte a sé una bella gatta da pelare che lo porterà in più di un’occasione allo sconforto. Né vedrà però una sfida da vincere e cercando di esserne in vincitore, finirà invece per ritrovarsi, guarda caso, a causa di un’ape, innamorato di colei che in apparenza era totalmente insopportabile i suoi occhi.

Anche in questo caso, una puntura, causata da una piccola ape, cambierà totalmente la vita del giovane. La prima gli aveva portato via la spensierata e la giovinezza, la seconda gli ha invece donato una nuova vita e un avvenire felice e pieno d’amore.

Insomma, dopo averne leggo il libro, rimango in trepidante attesa della stagione Netflix ispirata anche a questo volume. Nonostante il tomo successivo si trovi sulla mia scrivania, mi prenderò una piccola pausa dalla famiglia Bridgerton, per evitarne l’overdose e per dare spazio ad altre letture ma non mancherò di parlarvene il prima possibile.

Un caro saluto e al prossimo articolo

Voto 5/5

Classificazione: 5 su 5.

Tutti i libri della serie Bridgerton ->

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.