Recensione “La leggenda di Beowulf” di Caitlín R. Kiernan

Danimarca, 450 dopo Cristo. In un leggendario tempo degli eroi, il regno di Hrothgar ormai da anni è tormentato da Grendel, un mostro gigantesco e sanguinario che uccide vittime innocenti. Fino a quando Beowulf, un giovane guerriero dalla forza straordinaria, decide di aiutare il nobile sovrano e di affrontare la spietata belva, scatenando così la diabolica ira della crudele madre di Grendel. Il loro mitico scontro genera la storia senza tempo di Beowulf, sopravvissuta per secoli e che qui rivive in una versione rivisitata per l’era moderna. È il racconto di un re e di una terribile creatura che ha maledetto il suo regno con morte, sangue e distruzione, e del grande eroe chiamato in una terra di mostri a trionfare dove tutti gli altri avevano fallito… oppure a perire, come tanti prima di lui. Tratto dalla sceneggiatura di un film-evento diretto da Robert Zemeckis e dal cast importante – fra gli attori: Anthony Hopkins, Angelina Jolie, John Malkovich.

Titolo: La leggenda di Beowulf
Autore: Caitlín R. Kiernan
Editore: Sperlink & Kupfer
Genere: Fantasy
Data di pubblicazione: 13 Novembre 2007
Voto: 2/5

Link Amazon ->

Recensione

Buongiorno lettori e ben arrivati in questa nuova recensione. Oggi vi parlo di un libro tratto da un film di successo, esattamente così, non mi sono espressa male, in questo caso è stato il libro ad essere tratto dal film e non viceversa.

Partendo dal presupposto che non ho avuto l’opportunità di vedere il Film, ero molto interessata a conoscere questa storia, sia per la lontananza di essa dalla nostra cultura, sia per la particolarità della sua nascita. Mi chiedevo infatti se il romanzo sarebbe stato molto ricco o una semplice bozza ricalcante il successo del Film e nulla di più.

DVD o Blu-ray su Amazon ->

Purtroppo fin da subito si ha come la sensazione di leggere un testo orfano di tutto ciò che precede la nascita di un Romanzo vero e proprio. La ricerca, il pensiero dell’autore, la maturazione e la lievitazione che portano poi alla nascita della prima stesura. Qui ci si trova tra le mani una storia scarna, quasi una sceneggiatura, certamente non ridotta a battute, ma nulla di più vi assicuro.

La storia è molto bella, credo infatti che appena sarà possibile guarderò il Film perché sono curiosa di vedere come cinematograficamente siano state rese alcune situazioni. Ma qui è ridotta ad uno scheletro di cui non credo siano pervenute nemmeno tutte le parti.

Una lettura che purtroppo non ricorderò. Voto 2/5.


Grazie ad una conoscenza sono invece venuta a sapere del Libro di Tolkien riguardante proprio Beowulf, di seguito vi lascio il link.

  • Copertina flessibile: 544 pagine
  • Editore: Bompiani (30 ottobre 2019)
Cartaceo -> 15€

La traduzione in prosa di “Beowulf”, poema epico tra i più noti della tradizione anglosassone, è stata una delle prime fatiche di Tolkien e una delle fonti della sua produzione letteraria. Egli ci presenta un giovane eroe dalla forza sovraumana che affronta mostri spaventosi, un drago che custodisce un antico tesoro e intrighi di potere degni di Shakespeare. “Beowulf”, rimasto a lungo inedito e presentato ai lettori da Christopher, il figlio dell’autore, è corredato di un ricco apparato di note e accompagnato dal “Racconto meraviglioso”, in cui le vicende dell’eroe seguono lo stile di un racconto folclorico. In questa edizione troviamo anche i commenti dello stesso Tolkien estrapolati dalle sue conferenze sul tema a Oxford. “Beowulf” non è soltanto una “storia di draghi” o il racconto di una caccia al tesoro: è la porta che immette in un tempo antico, un’età dove elementi mitici, favolistici, leggende eroiche e fatti storici documentabili e datati si intersecano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.