Elenco di motivi per cui finirò divorata dagli alsaziani: | La Rubrica di Francesca Zorzetto

Prefazione: oggi l’ironia e il sarcasmo pervadono la conduttrice della presente rubrica, ma essendo pur sempre lei, (anche se parla in terza persona di sé come Maradona), vi dice… A volte siamo un po’ stufi/e di essere come dovremmo. Dovremmo magari secondo un genitore, un partner, la società o semplicemente secondo noi stessi. Ci costruiamo prerogative ineccepibili al raggiungimento della “vita ideale”, ma onestamente, qualche volta non ne siamo stanchi, e vorremmo solamente vivercela ora la vita, rendendola ideale giorno per giorno?

Avete presente Bridget Jones? Ecco nel primo film, con straordinario pathos, lei si raffigura la fine della sua zittellaggine divorata da cani alsaziani. Signori e Signore, oggi niente post, oggi siamo tutti un po’ Bridget e con la giusta dose di sarcasmo ed “all by myself” in sottofondo: diario alla mano e completate questo elenco. (Ammesso calice di rosso, per chi ricorda la scena).

Devi saper stare sola per poter stare con qualcuno

Devi aver risolto i tuoi conflitti interiori prima di iniziare una relazione seria.

Devi saper accettare le critiche anche se ti feriscono.

Devi saper accettare che ti diranno che ti ferisce ogni cosa.

Devi essere concreta, non vivere nel nodo delle favole, non sei più una bambina.

Devi saper badare ad una casa.

Devi trovare tempo per te stessa.

Devi valorizzare le persone che hai intorno, non essere ingrata.

Devi rispettare i genitori.

Devi volerti bene da sola.

Devi toglierti dalla testa questa stronzata che qualcuno possa amarti sopra ogni cosa.

Devi saper dimostrare amore e positività.

Devi saper rispondere alle domande anche quando sei a pezzi.

Non devi essere a pezzi troppo spesso.

Non devi bere troppo.

Dovresti smettere di fumare e pensare a quelle robe artistiche a cui ti piace andare, sono gruppi di gente che non ha mai lavorato in vita sua! Ma non ci pensi alla tua vita??

Passo la palla a voi!

Ad ogni commento, aggiungo un altro mio punto all’elenco.

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. Muaty ha detto:

    Bene, ora tocca a me 🥰 io direi:
    -Devo smetterla di cercare di giustificare chi giustificazioni non ne ha.
    – Devo smettere di continuare a dare possibilità a chi mi dona felicità a giorni alterni. Creando una felicità fittizia
    – Devo lasciare andare e concentrarmi solo su di me, senza perdere energie inutilmente.

    Piace a 1 persona

  2. Austin Dove ha detto:

    che ansia sto articolo xD
    bello, ma che ansia!

    Piace a 1 persona

    1. Francesca Zorzetto ha detto:

      Veramente voleva essere uno sfogo contro tutto ciò che ci mette “ansia”

      Piace a 2 people

      1. Austin Dove ha detto:

        E invece hai trasmesso la tua 😂

        Piace a 1 persona

      2. Francesca Zorzetto ha detto:

        🤷🏼‍♀️

        Piace a 1 persona

      3. Muaty ha detto:

        dai 😂 io l’ho trovato molto simpatico invece

        Piace a 2 people

      4. Austin Dove ha detto:

        massi tranqui
        ho detto che è bello

        Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.