IL TRONO DI SPADE 8X04 Recensione de THE LAST OF THE STARKS

arton152413-c55e8

Non ho bisogno di rivederla una seconda volta come mi è capitato con la 8X03.
So bene cosa provo in questo momento.
Rabbia.
Rabbia, per un qualcosa che doveva essere e non è stato!
Rabbia e immobilità per aver lasciato che tutto scorresse così senza che nessuno potesse fare qualcosa per rimediare!
RABBIA E DOLORE che alla fine mi portano solo a gridare: “DRACARYS”

È una puntata infame la 8×04.
I conflitti per il trono che hanno mosso per anni l’intreccio del TRONO DI SPADE sono oramai arrivati al nodo finale, ed il dibattito si apre su un concetto potente POTERE POLITICO, ho ben capito che arrivati a questo punto non si stanno più celebrando i personaggi del TRONO DI SPADE, ma si stanno mettendo in evidenza i valori e l’interesse dei temi cardini che da sempre accendono gli animi nella serie.
Infatti questo episodio è nel suo insieme spaccato in due. Inizia come giusto che sia con la celebrazione di un lutto condiviso da tutti e termina tra RABBIA – DOLORE – SANGUE INNOCENTE !!!

Dicevo si torna a parlare di POLITICA e allora mi piace ricordare la figura di due personaggi che in quest’ambito l’hanno sempre fatta da padroni e che sanno come muoversi in maniera oscura e astuta. Parlo di Tyrion e Varys e proprio tra questi due ci sono due interessanti chiacchierate che possono cambiare in maniera drastica la corsa al trono; per questo mi piace citare una frase detta da Tyrion, ma pronunciata all’epoca da Varys:

“il potere risiede dove gli uomini credono che risieda”

questo a mio modo di vedere le cose è un chiaro segnale, c’è qualcosa che aleggia nell’aria e che non fa prospettare niente di buono.

Per l’ennesima volta (è già il secondo episodio), Daenerys appare impotente ( e la cosa inizia a disturbarmi), prima nella guerra con i morti ora davanti ad Euron, personaggio mediocre, meschino, ignorante, infame, lurido e superficiale, però a quanto pare sa bene il fatto suo.

Quest’episodio è stato scritto da Benioff e Weiss, e si vede la loro mano, perché i dialoghi ritornano asciutti e accattivanti e l’episodio subisce improvvise accelerate.
È evidente e logico che stiamo per arrivare al confronto finale tra Daenerys e Cersei (e se posso permettermi, spero che la seconda muoia male, ma proprio male), chi mi conosce sa bene che tifo Dany da sempre, per me è il personaggio che più merita di salire sul trono e non regge nemmeno quest’apparente modo di farla sembrare “folle” come suo padre da parte degli autori. Questa “Regina” è l’unico personaggio che ha dovuto conquistarsi tutto partendo da zero, prima violentata psicologicamente e fisicamente, poi derubata di tutto, nel corso di queste stagioni ha perso amici e amiche fedeli ed ora è (forse) ritornata sola, quindi se permettete come minimo un po’ di nervosismo sale, non è pazza, è arrabbiata e questo la dice lunga anche sul suo desiderio di vendetta.
Di lei mi fa paura solo una cosa, l’impulsività. Forse questo viziaccio potrebbe pagarlo caro; ma staremo a vedere.

La quarta puntata dell’ottava stagione de Il Trono di Spade è anche un momento di transizione che cerca comunque di mantenere il giusto equilibrio tra quello che è stato e quello che sarà, è una puntata spartiacque che man mano si avvia al finale fa in modo di far precipitare gli spettatori in una spirale di tensione che è culminata nel confronto alle porte di Approdo del Re.

Allora ci siamo, tutto sembra pronto, mi aspetto una forte reazione di Daenerys, ma prego che sia ben studiata, e spero con tutto il cuore che sia la protagonista assoluta della prossima battaglia, il suo ruolo merita un finale del genere.

Chiudo dicendo che ho amato il ricominciare di cospirazioni e la tensione nelle scene finali. Non mi è invece piaciuto Jon per una cosa che doveva tenersi per se invece ha spiattellato e adesso questo mette ancora di più nei casini la Regina dei Draghi. Non mi è piaciuto Bran gli avevo dato un attenuante, ma ancora oggi dopo più metà della serie già vista, il suo personaggio al momento è del tutto irrilevante, è noioso, morboso per non dire INUTILE !!!
Non mi è piaciuta Sansa, che oramai sia gelosa della regina è chiaro a tutti, ma addirittura diventare una bambina isterica che non sa tenere un cicciolo in bocca è grave assai.

Spero in una 8×05 davvero spettacolare, Emilia Clarke (Daenerys) ha detto del prossimo episodio che sarà una puntata Epica più della 8×03 (quella della battaglia contro i morti), ha detto che sarà qualcosa di superlativo ed ha dato un consiglio a tutti gli spettatori quello di guardare questa puntata su schermi giganti (chissà perché, un altro Drago in arrivo?).
Insomma secondo lei il bello sta per arrivare, e allora ci spero con tutto il cuore, voglio immaginarmi un grande colpo di scena, uno di quelli che ti fa saltare dal divano, e gridare di entusiasmo o malauguratamente di disperazione, l’importante però è che ci sia.

Vi lascio così, con un sapore in bocca di amaro, per quello che è stato, ma con una speranza nel cuore che LA REGINA DEI DRAGHI, vinca questa maledetta guerra contro quella…str…brava donna di CERSEI !!!

E allora su…Dany fammi gridare:
🔥🔥🔥DRACARYS !!! 🔥🔥🔥

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.