Recensione “Gang” di Marilena Barbagallo

416o6svsw-l._sx322_bo1204203200_

Titolo: Gang

Autore: Marilena Barbagallo

Casa editrice: Indipendete

Genere: Mafia/Romance

Data pubblicazione: 15 Marzo 2019

Voto: 5/5

Cartaceo -> 13,31€ | Ebook -> 2,99€


Sinossi

Viveva ancora nelle Favelas quando gli donarono una bambina.”È tua”, così gli era stato detto. Poi ha perso tutto.Mikel Alves è l’erede della 28HS, la più pericolosa gang di El Salvador. All’età di sedici anni sparisce nel nulla, impara a vivere nel buio e ad amare le catene che lo tengono legato alla parete della sua grotta. Diventa un animale selvaggio, dimentica la civiltà, ma sopravvive e non si arrende. Torturato e umiliato dai suoi nemici, paga il prezzo di essere un principe, di possedere un regno e una principessa. Quando Mikel tenta di riprendere in mano la sua vita, si rende conto di essere rimasto intrappolato nel suo inferno personale. Per ricominciare, sarà costretto a portare via con sé uno dei suoi nemici peggiori: Megan Lima. L’odio di Megan ha radici profonde. Lei deve rifiutarlo, disprezzarlo, tenerlo lontano. Qualsiasi cosa, pur di non cedere al nemico. Due gang contrapposte che cercano di imporre la loro supremazia, una lotta continua tra ragione e istinto, passione e potere. Per Megan è immorale, per Mikel è essenziale. Un romanzo oscuro, una storia d’amore violenta, due personaggi che superano tutti i limiti.

Recensione

Una storia d’amore contornata da battaglie tra gang, da questioni irrisolte di famiglia, scandali e sopratutto Orgoglio. Orgoglio credo che sia una delle parole chiave del libro. Per il proprio nome, per le proprio orgini, per la propria famiglia. E tutto questo porta a due figure: Mikel e Megan.

Per le persone sensibili, o impressionabili, ovviamente questo non è il romanzo adatto. Ma per chi ama il brivido, o quella botta di adrenalina che sa tenerti legata è perfetto. Io ne sono rimasta entusiata! Lo ritengo un romanzo completo! Non uno di quei libretti di poche pagine, in cui tutto succede velocemente e subito, e in cui senza rendertene conto è già tutto finito. No Gang ha i suoi tempi, i suoi spazi, e questo dà modo al lettore di immedesimarsi meglio, di rimanerne legato.

Bravissima Marilena. Ovviamente posso solo che invitarvi a buttarvi in questa nuova avventura. Buona lettura da Letizia voto 5/5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.