Krampus | Davide Stocovaz

Editore: Dark Zone (17 aprile 2020)

Link Amazon ->

Marco, Simona, Anna e Danilo hanno deciso di trascorrere il Capodanno sulle montagne della Carnia, in Friuli Venezia-Giulia, nello chalet di un loro coetaneo. Durante il viaggio, però, una valanga li manda fuori strada e li costringe a fermarsi. Usciti miracolosamente illesi dall’incidente, vengono soccorsi da Andrea, giovane abitante dello sconosciuto e vicino villaggio di Val Chiara, che si propone di aiutarli. Il ragazzo li scorta in paese, dove i quattro vengono curati e rifocillati. E, in attesa che la loro auto sia rimessa in sesto, decidono di affittare una casa. Quasi subito, però, si rendono conto che c’è qualcosa di molto strano che aleggia per le vie e per le case di Val Chiara e che coinvolge anche e soprattutto le montagne circostanti. Una leggenda nera getta il suo manto di terrore sul paese, una leggenda che coinvolge l’ultimo mese dell’anno e che parla di una creatura mostruosa, che può essere saziata solo con carne umana. Uno dopo l’altro, i quattro amici dovranno intraprendere una disperata corsa contro il tempo per mettersi in salvo. Ma chi è il vero mostro? Da chi ci si deve guardare davvero?

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Austin Dove ha detto:

    sembra molto interessante; trash ma interessante.
    nel cadore c’è Sappada, che ha i krampus nella sua tradizione (o almeno i costumi caratteristici lo ricordano un botto)

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.