Recensione “The Legend – United” Vol. 2 di A. & V. Enelyn

Titolo: The Legend – United

Autrici: A. &V. Enelyn

Editore: Editore GDS

Genere: Paranormal Romance, Fantasy

Data pubblicazione: 9 Giugno 2019

Voto: 5/5

Cartaceo -> 19,90€ | Ebook -> 0,99€


Sinossi:

Tutto passa, si trasforma. Tutto muore per rinascere: la vita, i sentimenti, noi stessi.Ma è davvero così facile lasciarsi tutto alle spalle? È veramente possibile lasciare morire la nostra anima e permettere ai nostri sentimenti di cambiarci? Troppe morti e stravolgimenti; troppa rabbia per permettere il contrario. Tutto sembra essere… diverso. Ma perché? Dopo lo scontro che ha avuto come succube l’Apas, tutti sono andati avanti con il rimorso e un vuoto profondo nelle loro vite.Il vecchio Aiden non c’è più; e quando si rende conto che una parte di lui è morta di nuovo, si perde. Sprofonda nell’oblio del suo rancore e non riesce più a tornare a galla, perdendo il suo fuoco. Ma è davvero tutto perso? La leggenda non è completa; la battaglia non è ancora iniziata.I pensieri di Josie prendono forma, riportandola a una realtà che non riconosce più. Altri sentimenti metteranno a dura prova Aiden. E mentre nuove rivelazioni stravolgono L’Apas e la sua migliore amica, si renderanno conto di ciò a cui hanno dato inizio. E se questa volta, niente di tutto questo fosse reale?

Le autrici:

Lely e Enny (classe 96’ e 97’) così chiamate sin da piccole dai loro amici, sono originarie di Paternò, una città in provincia di Catania. Una volta cresciute però, hanno comunque voluto conservare qualcosa della loro infanzia, racchiudendo quegli anni e unendo i loro “Nickname” nello pseudonimo: ENELYN. A.Valeria Messina e Antonietta Fusto, subito dopo aver conseguito il diploma di maturità, hanno preso strade diverse, senza però essersi mai allontanate dalla loro più grande passione accomunante: i libri. Dopo averne letti, infatti, a centinaia, si sono cimentate nella scrittura per provare a crearne uno tutto loro. Amiche sin dai primi anni di adolescenza, grazie ai loro interessi comuni, hanno iniziato a scriver il loro primo Paranormal Romance all’età di diciannove anni, trasformandolo poi in una serie.

Recensione:

Oggi vi parlo del secondo capitolo di questa trilogia, tra il fantasy e il paranormal romance, che sto davvero adorando!

Dopo aver letto con piacere il primo libro temevo che il sequel potesse non essere all’altezza, ma per fortuna non è stato così. Il secondo capitolo di questa storia ha superato in ogni punto le mie aspettative rivelandosi senza dubbi più emozionante e coinvolgente del primo capitolo della saga.

“Questa è la felicità. Un inganno che dura un attimo e poi crolla come
un castello di sabbia; un’illusione che serve a farti capire che la vita è
questa: è sofferenza, è combattere per ciò che ami, è delusione e
amore. È tutto insieme.
È quella vocina che ti dice: “Ehi! Sveglia, adesso si ricomincia a
vivere” Perché la felicità non dura per sempre. No, la felicità è solo un
momento che ti permette di respirare e che ti prepara a un altro
periodo di lotta.”

Ritroviamo i nostri protagonisti totalmente diversi da come li avevamo lasciati. Josie torna più forte e matura di prima, ma ad accoglierla non ci sarà l’Aiden che lei aveva tanto amato. Quest’ultimo dopo la morte di Josie è caduto in un vortice di collera e dolore, il suo sentimento d’amore si è trasformato in odio e Josie dovrà combattere una dura battaglia per riportare alla luce i sentimenti del ragazzo.

“Innamorarsi è un processo lungo e tortuoso, tanto quanto è
interminabile e intricato il percorso per dimenticare ciò che si ama.”

Oltre a Samantha, migliore amica nonché guardiana di Joseie, ritroviamo anche un altro volto noto, Drake. Drake credo sia uno dei miei personaggi preferiti in questo secondo capitolo; dopo la morte di Josie è rimasto vicino alla famiglia della ragazza, inoltre sarà lui a trovarla dopo il suo “risveglio”. In questo secondo libro conosciamo meglio il suo personaggio e la storia che si porta alle spalle, e se paragonato al freddo, impassibile e scontroso Aiden, non possiamo che innamorarci di Drake e del suo carattere protettivo ma allo stesso tempo divertente e giocoso. Lo ammetto, Aiden in questo libro non ha suscitato in me molte emozioni come nel primo capitolo della storia, dopo le sue visioni ci vorrà un bel po’ prima che riacquisti fiducia in Josie ma per fortuna verso la fine del libro ritroveremo alcuni tratti del nostro caro e vecchio Aiden.

“Tutto il dolore di questo mondo non basta a cancellare l’amore che hai
dentro, non finché sei tu a insistere nel volerlo tenere; e io non posso
vivere senza quel calore, senza continuare a sperarci. Non ancora.”

Il mistero e i colpi di scena hanno sicuramente reso questa lettura coinvolgente ed emozionante; se il primo libro ci aveva lasciato alcuni dubbi il secondo ce ne presenta molti altri. Molti segreti si celano dietro la leggenda e dietro la morte della madre di Josie e il mistero si infittisce ancor più con l’inizio di una nuova grande battaglia che vedrà i nostri protagonisti scontrarsi con qualcosa più grande di loro.

“In corde mea, in corde tui et in corde aquae”

Così come i protagonisti anche le autrici in questo secondo libro dimostrano di essere cresciute. La lettura è scorrevole ed avvincente e per quanto riguarda lo stile ea forma ho trovato questo secondo libro superiore al primo. Non mancano le descrizioni dettagliate dei luoghi e dei personaggi. Questi ultimi ci vengono presentati “a tutto tondo” e nel corso della lettura potremo analizzare meglio il carattere di ognuno di loro.

L’ultimo capitolo è senza alcun dubbio quello decisivo, è quello dove tutti i tasselli sembrano andare al proprio posto, o almeno così sembra, perché poi basta una sola pagina per ribaltare tutto e far scomparire ogni certezza su quello che si è letto fino a quel momento, e allora l’unica cosa che riesci a pensare è “Wow”.

Insomma se le autrici volevano lasciarci a bocca aperta non potevano fare di meglio! Aspetterò impaziente il terzo libro per scoprire cosa è davvero successo e che ne sarà dei protagonisti.

A queste giovani autrici va sicuramente il merito di aver scritto una storia originale ed emozionante e dunque non posso che consigliarvi anche questo secondo libro.

Il mio voto per questo libro è 5/5!

Alla prossima recensione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.