Recensione di “Chourmo” Vol. 2 di Jean Claude Izzo

Titolo: Chourmo

Autore: Jean Claude Izzo

Editore: E/O Edizioni

Genere: Giallo

Data pubblicazione: 22 Gennaio 2013

Voto: 4/5

Cartaceo -> 8,65€


Sinossi

Montale, il protagonista della trilogia noir di Jean-Claude Izzo, ha lasciato la polizia e cerca di vivere secondo un’antica filosofia del suo paese, seguendo il ritmo lento del mare, andando a pesca, sedendo al bar con gli amici per una partita di belote o una discussione politica, sorseggiando un vino rosato e gustando la cucina provenzale della vecchia Honorine… Perché «di fronte al mare, la felicità è un’idea semplice».
Ma Marsiglia, il Mediterraneo, non sono solo i luoghi possibili di un’arte del vivere bene; sono anche focolai di odio e di violenza. E Montale viene risucchiato in un’indagine (non più in divisa) che parte dall’omicidio di un suo cugino adolescente e lo porta dritto dritto negli interessi mafiosi sul porto della città, negli ambienti razzisti del Fronte nazionale, nei traffici d’armi degli integralisti islamici.

Recensione

L’autore italo francese, con questo romanzo giallo, ci conduce per mano nella sua contradditoria e spietata Marsiglia.

La narrazione, in prima persona e ricca di dialoghi, racconta la ricerca del cugino adolescente di un disincantato e anticonformista ex poliziotto, Fabio Montale.

L’indagine, che quest’ultimo avvierà controvoglia, approderà negli ambienti più malfamati e mafiosi della città, che l’autore sa fotografare con accuratezza e cinismo.

Il racconto infatti alterna momenti drammatici e introspettivi ad altri, intermittenti, di maggiore comfort, non privi talvolta di ironia.

Altrettanto dettagliate appaiono poi le descrizioni degli ambienti, dai caffè, alle case delle periferie o quelle affacciate sul mare, grazie alle quali Izzo è in grado di portarci con sé, nel suo anomalo tour investigativo.

Autentico atto di amore per il Mediterraneo e per una delle sue capitali più note, il romanzo scorre fluido e tiene stretto a sé il lettore dalla prima all’ultima pagina, in un crescendo emotivo tra un pastis e una bouillabesse.

Chourmo è il secondo atto della Trilogia di Marsiglia ma, a parere di scrive,  sicuramente il più riuscito e quello che maggiormente racchiude tutta la poetica dell’autore.

Consigliato a chi ama il genere giallo, i racconti di ricerca interiore e il mare in tutte le sue forme.

VOTAZIONE 4

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.