Recensione “L’amore di mio padre: Un amore, Un segreto di famiglia, Una nuova vita” di Luigino Rosetti

51hdsp5arbl._sx331_bo1204203200_

Titolo: L’amore di mio padre

Autore: Luigino Rosetti

Editore: Indipendente

Genere: Romance

Data pubblicazione: 26 marzo 2012

Voto: 3/5

Cartaceo: 6,78€ | Ebook: 2,79€


Sinossi:

Un ragazzo in seguito alla malattia paterna scoprirà un segreto di famiglia, conoscerà il dolore e l’amore autentico riacquisendo i diritti ereditari della famiglia paterna e cambiando radicalmente vita.

Recensione:

L’amore è uno dei sentimenti che coinvolgono la nostra vita ed entra ed esce indipendentemente dalla nostra volontà”.

Come recita l’incipit della prefazione, il romanzo di Luigino Rosetti è incentrato sull’amore, osservato in tutte le sue sfaccettature, dall’amore tra genitore e figlio, a quello tra un ragazzo e una ragazza, fino a quello tra nonno e nipote. E l’amore muove i fili della vicenda di Giorgio, giovane tecnico romagnolo impiegato in una ditta informatica di Milano, che decide di tornare a Rimini per la malattia del padre e non farà più ritorno nella città lombarda, coinvolto da vicende di cuore e segreti familiari che troveranno alla fine del libro il giusto coronamento. Ma accanto a Giorgio, sono soprattutto i personaggi femminili del romanzo ad essere caratterizzati dall’autore con maggiore delicatezza ed eleganza: Jennifer in particolare, la donna che Nicola, il padre di Giorgio, ha salvato dal suicidio e poi aiutato economicamente, in un crescendo di affetto, quasi a voler sostituire il sentimento paterno per un figlio ormai lontano e assente, e che, con la complicità di Nicola appunto, entra piano piano nella vita di Giorgio e finisce per fargli finalmente scoprire cos’è l’amore; la madre di Giorgio, una donna dolce e affettuosa, che si ritrova sopraffatta dagli eventi susseguenti alla malattia del marito ed è letteralmente salvata dal soccorso prestatole dal figlio riavvicinatosi dopo tanti anni; e infine la presenza di Lisadora, la nonna che Giorgio non ha mai conosciuto, ma che impara a conoscere piano piano – e a scoprirne la dolorosa solitudine – dai racconti di Jennifer, una volta scoperchiati i segreti della famiglia Vacante.

Nel complesso, il romanzo di Luigino Rosetti si lascia apprezzare per la freschezza della vicenda narrata, quasi un romanzo di formazione, che vede Giorgio maturare con rapidità di fronte agli inaspettati eventi, e diventare un uomo capace di assumersi pienamente le proprie responsabilità. La storia è gradevole ed è facile appassionarsi alle vicissitudini del protagonista, che non manca mai, attraverso il racconto in prima persona, di renderci partecipi dei suoi pensieri, le sue ansie, le sue paure, le sue gioie, le sue speranze.

Tuttavia, a mio parere, lo stile di scrittura a tratti appare un po’ telegrafico e quasi cronachistico, come a voler riportare in ordine cronologico una serie di vicende, con relativo uso di tecnicismi (si pensi al resoconto dell’iter seguito per l’istanza per il riconoscimento di paternità o la cessione della casa paterna), che finisce per appesantire in alcuni passaggi la narrazione, altrove invece più snella e scorrevole. E inoltre, alcuni periodi appaiono fin troppo lunghi e non sufficientemente scanditi dalla relativa punteggiatura, e si rischia di perdere il filo del discorso.

Ma in definitiva, un libro discreto, ben sostenuto e ricco di spunti interessanti, consigliato per chi ama il genere romantico e sentimentale, e desidera lasciarsi trasportare da una storia leggera, gradevole e senza troppe pretese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.