Recensione “Il Mistero della casa del Tempo” di John Bellairs

51bafhvhd6l-_sx336_bo1204203200_

Titolo: Il mistero della casa del tempo

Autore: John Bellairs

Editore: Dea Planeta

Genere: Fantasy per ragazzi

Data pubblicazione: 11 Settembre 2018

Voto: 3.5/5

Cartaceo -> 16€ | Ebook -> 8,99 €


Sinossi

È una tiepida sera di fine estate quella in cui Lewis Barnavelt, dieci anni e una valigia consumata tra le mani, si ritrova davanti al cancello di una casa misteriosa. La sua nuova casa. Da quando i genitori sono morti in un terribile incidente d’auto, nulla è più stato come prima. Lewis si è lasciato tutto alle spalle e si è trasferito dall’altra parte del Paese. A casa dello zio Jonathan. Non l’ha mai conosciuto, ma quello che ha sentito dire di lui non gli piace per niente. Lo zio Jonathan è sempre stato il più eccentrico della famiglia, un fumatore incallito e un giocatore d’azzardo. E ora dovrà prendersi cura di lui. Ciò che aspetta Lewis però supera ogni immaginazione: una casa che nasconde passaggi segreti, sortilegi e illusioni, e uno zio che si dedica all’occultismo e alla magia insieme alla stravagante vicina. Lewis non riesce a credere ai propri occhi e comincia a cimentarsi con le arti magiche in prima persona. Almeno fino alla notte di Halloween. La notte in cui commette uno spaventoso errore, riportando in vita la crudele e potente strega che abitava nella casa prima dello zio. Serenna Izard. Serenna è tornata per un motivo: portare a termine un vecchio e diabolico piano. Molti anni prima, infatti, la donna aveva costruito insieme al marito un orologio stregato, capace di distruggere l’umanità intera, e lo aveva nascosto nelle mura della casa. Ora toccherà a Lewis trovare l’orologio e, forse, salvare il mondo. Un fantasy dalla grande forza immaginifica, pubblicato per la prima volta nel 1973 che ora è diventato uno straordinario film con Jack Black e Cate Blanchett

Recensione

Eccoci qui, un nuovo libro é sempre una nuova avventura. Mi sarebbe piaciuto recensirlo dopo averne visto anche la pellicola, ma mio malgrado così non è stato, avrei infatti voluto allegare alla recensione anche le differenze libro/film ma al massimo, scriverò un altro riguardo a riguardo.

Torniamo a noi, ammetto di essere rimasta leggermente basita dall’esigua lunghezza del romanzo, poco più di 130 pagine, mi aspettavo infatti un romanzone di minimo 300/400 pagine. Diciamo infatti che si nota da subito che non si ha a che fare con una lettura prolissa. La scrittura non lascia nulla al caso e le descrizioni non si dilungano inutilmente. Inoltre la terminologia trovandoci ad avere a che fare con un testo per ragazzi, non è difficile ne pomposa. I tempi narrativi non sono specificati particolarmente bene, le settimane scorrono spesso in poche righe, forse proprio a causa di quel tichettio incessante che permane in tutta la casa….ma mi fermo per non fare spoiler.

Ciò che mi ha lasciato l’amaro in bocca è la questione della fine del mondo e del rischio corso a causa di colei che si credeva morta (non specifico sempre per non spoilerare). La questione è ripetuta varie volte ma in realtá dal testo non la si vive appieno, rimane come di sottofondo alla vicenda e al mistero dell’orologio. Avrei preferito vi fossero maggiori parti riguardanti ciò e in particolare sulla battaglia di cui si vedono solo nuvole di fumo colorate attraverso la finestra. Nel finale poi avviene tutto talmente velocemente che il lettore non ha quasi il tempo di accorgersi che la vicenda é terminata.

Il libro è un ottimo romanzo per ragazzi, non troppo pretenzioso certo, ma semplice e senza troppi fronzoli. Consiglio la lettura anche agli adulti perchè alle volte staccare la spina da Thriller o altro può solo che far bene. Per chi invece ha figli/nipoti o semplicemente bambini e/o ragazzi che amano la lettura, sappiate che con questa storia non potrete sbagliare.

Un saluto da Muaty e alla prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.