Recensione “Viola in dissolvenza” di Olga Gnecchi

61t2byx4xrwl

Titolo: Viola in dissolvenza

Autore: Olga Gnecchi

Editore: Athaena Publishing & Graphics

Genere: Narrativa contemporanea

Data pubblicazione: 25 Gennaio 2018

Voto: 4/5

Leggi l’estratto


Sinossi

Una donna tenta di suicidarsi: dopo aver preso delle pillole, riempie la vasca da bagno e si immerge con lo scopo di lasciarsi morire. Un uomo arriva a salvarla, tirandola fuori dall’acqua, ma in quello stesso istante il tempo si ferma.
Un racconto intenso in cui realtà e immaginazione si combinano.
Una storia onirica.
Una storia d’amore.

Recensione

Dormire fino a smettere di sognare, fino a diventare niente. Confondersi con la notte, spezzare la sottile linea tra realtà e immaginazione, cadere nell’oblio.”

Un viaggio a ritroso nel castello di Elsinora dove quel famoso ” To be or not to be ” aveva già previsto tutto. La QUESTIONE irrisolta dove ci si chiede se è meglio vivere e sopportare i tormenti della vita, le sofferenze , le beffe dei nemici oppure porre fine a quest’incubo con la morte .Eppure si ha  così tanta paura di quel paese inesplorato da cui nessun viaggiatore fa ritorno che le nostre giornate da Sisifo ci appaiono migliori.

Questo è ciò che contraddistingue Viola.Una donna fragile, insicura che ha sofferto e che pensa che l’amore è qualcosa che non le appartenga. Decide di finirla per sempre essendo ormai convinta che non c’è niente che può riportarla ad essere la donna felice di una volta ,così guarda una sua fotografia , si ammira allo specchio e si lascia affogare in una vasca da bagno; quando all’improvviso arriva un uomo a salvarla.

Da qui parte un sentiero a rovescio che ci fa comprendere tutta la vicenda della protagonista ,servendosi di un’alternanza continua tra due storie parallele, tra realtà e sogno, tra angoscia e speranza. Un’uomo vive dei momenti di frustrazione non riuscendo a lavorare e neppure a dormire visto che i suoi sogni sono dominati da una donna che non conosce ma che si sente fortemente attratto come se l’avesse sempre conosciuta.La stessa cosa accade a Viola che sogna quest’uomo e l’attrazione è cosi forte che arrivano a ad avere un forte momento di passione .D’altronde non aveva tutti i torti quel ” siamo fatti della stessa materia dei sogni “, perchè è proprio l’inconscio l’elemento fondamentale per la storia  che elabora tutti i sentimenti , le emozioni e  le angosce di Viola trasformandoli in incubi dove si arriva a perdere la distinzione tra realtà e vita reale . Terzo personaggio , puramente fantascientifico , è una creatura dalle innumerevoli sembianze generata per intervenire nella vita degli umani e aiutarli nelle loro difficoltà.Lei agisce nei sogni dell’uomo una volta sotto forma di libellula o anche nella reale immagine di Viola affinchè egli possa aiutarla e arrivare in tempo . La storia si conclude con il ritorno alla scena iniziale e Viola, che dopo aver ripreso coscienza , decide di lasciarsi trasportare da questa questa nuova occasione.

Quanti di noi si sono trovati almeno una volta nella stessa situazione in cui non si vede uno futuro migliore , senza un’ àncora a cui aggrapparsi. Un viaggio onirico sospeso tra realtà e finzione dove Viola decide di rimettersi in gioco attraverso l’amore . In fondo ognuno di noi ha bisogno di qualcosa di forte per riuscire ad andare avanti nella nostra quotidianità.

 

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Olga e Giulia ha detto:

    Grazie mille per la bellissima recensione 💜

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.