Intervista con…..Antonia Romagnoli

Una chiaccherata con un’amica ecco come definirei la nostra intervista. Sincera e spiritosa ecco a voi Antonia Romagnoli.

· Chi è Antonia Romagnoli? Sono una mamma super impegnata ma ho avuto sempre la passione per la scrittura, che ho messo in pratica da una decina di anni e che nella vita quotidiana difendo questo spazio dagli assalti della famiglia.

· Nella vita hai avuto una scrittore o libro che ti hanno ispirata? Il primo in assoluto è stato Ende con la sua Storia Infinita, che mi ha fatto conoscere il vero fantasy, e per essere originalissima anche Jane Austen, che ha saputo regalarmi serenità in un periodo confuso.

· Sei molto conosciuta per i fantasy, ma negli ultimi tempi i tuoi regency stanno avendo molto successo…come sono nati?? Di getto o è un progetto a cui lavoravi da molto?? A dire il vero, non ho capito ancora come nascono….la saga fantasy era nata attorno a un nucleo originario che ho scritto alle superiori…..i regency sono usciti mettendo insieme le epoche storiche e la mia passione per i fantasmi.

· Quindi c’è qualcosa di autobiografico nei tuoi libri? Tutti hanno un pezzo di te? Credo proprio di si, nel bene e nel male. Quando è nata la prima storia delle Terre stavo affrontando un momento molto difficile, ed ero convita di aver creato un personaggio forte e vincente, come “volevo essere io” . Poi ho iniziato a leggere i commenti dei lettori, che vedevano in lei una donna odiosa e insopportabile. Cavolo ero io!! Insomma le avevo buttato addosso le frustazioni, non i miei sogni!

· Quanto contano le recensioni? Molto, se sono positive mi sento una scrittrice, se sono negative vorrei darmi all’ippica (età permettendo)

· C’é un personaggio a cui sei affezionata maggiormente? Li amo tutti, ma a quanto pare tendo ad affezionarmi di più a personaggi secondari, che ai protagonisti, specie se pazzi! Come il mago Dert saga di Terre o la zia di Erinni in Il libertino di Hidden Brook.

· I luoghi del racconto delle tue Dame come ti sono venuti in mente? Sono particolari e ricercatissimi! Non viaggio molto, ma vivo di ricerche on line. Per la dama in grigio ho ricercato un maniero che corrispondesse alle miei esigenze, fino ad arrivare a Trerice, che aveva nella storia originaria un fantasma di una dama in grigio. E cosi per la dama in bianco!

·Come ultima domanda, prospettive per il futuro??? Scappare in Cornovaglia hahahha scherzo! Ho vari progetti lavorativi, come alla raccolta di alcuni articoli del mio blog “il salotto di Miss Darcy”. In cantiere ho la terza dama e infine un Regency scritto con Amalia Frontali.

Bè insomma impegnatissima, scrittrice, mamma, moglie e tanto altro! Una wonder woman a tutti gli effetti! Ringrazio Antonia Romagnoli per avermi dedicato del suo tempo e per essere stata sempre cordiale, simpatica e con la battuta pronta! Disponibilissima e senza troppi grilli per la testa! Ora,  vi resta solo che leggere i suoi libri! Potete trovarli qui->

Buona lettura da Letizia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...