Musica: morto Masekela, le sue note contro l’apartheid

 

Padre del jazz sudafricano, la sua ‘Bring Him Back Home‘ divenne l’inno internazionale del movimento contro la segregazione razziale.

Hugh Masekela, il padre del jazz sudafricano, è morto a 78 anni a Johannesburg “dopo una lunga e coraggiosa battaglia contro il cancro alla prostata”. Lo ha annunciato la famiglia.

Hugh Ramopolo Masekela (Witbank, 4 aprile 1939 – Johannesburg, 23 gennaio 2018) è stato un musicista, cantante e trombettista sudafricano.

Durante la sua carriera, ha collaborato con musicisti come Paul Simon e Herb Alpert. Molte delle sue composizioni sono dedicate ai diritti civili in Sudafrica. La sua Bring him back home, in cui si chiedeva di liberare Nelson Mandela dalla prigione, è diventata un inno internazionale per il movimento anti-apartheid.

Virtuoso della tromba, del flicorno e della cornetta viene annoverato fra i musicisti che hanno contribuito all’evoluzione della musica jazz nel XX secolo. La sua discografia include diverse decine di album solisti e numerosissime collaborazioni con altri artisti di fama internazionale.

Lo scorso ottobre Masekela aveva annunciato che soffriva dal 2008 di cancro alla prostata, spiegando che avrebbe cancellato tutti i suoi impegni per motivi di salute.

Il presidente sudafricano, Jacob Zuma:

Ha portato alta la torcia della libertà nel mondo, lottando contro l’apartheid con la sua musica e mobilitando il supporto internazionale nella battaglia per la fine della segregazione. Non dimenticheremo mai il suo contributo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...