Recensione “Il diritto di vivere: La voce di Angela” di Imma Pontecorvo

Angela è una quattordicenne piena di vita, che, a causa di una caduta da cavallo, si ritrova su una sedia a rotelle. La sua è una condizione irreversibile che cambia radicalmente la quotidianità della ragazza e quella dei suoi familiari. La madre Luciana, all’inizio, nega l’accaduto rifiutandosi di accettare che Angela ha definitivamente perso l’uso…