La distrazione della luce | Vera Diaz

Non riusciamo mai a vedere la persona che amiamo per quella che è, per via di una questione di luce: la persona che amiamo è circondata da un alone luminoso che scorgiamo solo noi. Ne percepiamo il calore, i contorni confusi e inventiamo una persona che forse non esiste. Siamo distratti dalla luce ed è questo che ci inganna.

Aura e Tobias sono molto giovani, si incontrano tra le montagne dell’Alto Adige, lei ha lasciato Verona e si è appena trasferita a Falzes, ha dentro un dolore profondo che a volte la travolge con attacchi d’ansia paralizzanti. Lui la porta sulla sua bicicletta sfrecciando tra le curve e piano piano la aiuta a sentirsi viva, e non sopravvissuta.
Edy era la moglie dell’artista del legno Hans, ma se lui stava bene tra le sue montagne, lei era inquieta, anche dopo la nascita della loro figlia Aura. Per questo, l’incontro con Andreas l’ha travolta e ha cambiato per sempre la direzione della sua vita e quella della sua famiglia.

Due storie diverse, lontane nel tempo, ma legate nel cuore e nel gusto amaro del tè.

Ebook -> 3,99€

Il vero amore non è quello passato che diventa perfetto nel ricordo anche se non lo è mai stato. E non è quello futuro che non hai ancora vissuto e stai semplicemente sognando. Quello che stai vivendo ora, in questo momento, quello è l’amore vero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.