Recensione “Il segreto di Parigi” di Karen Swan

51mimbaebzl

Titolo : Il segreto di Parigi
Autrice: Karen Swan
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Romance
Formato: ebook / cartaceo
Pagine: 384
Data pubblicazione: 29 Giugno 2017

VOTO: 5/5

Link Amazon

Il segreto di Parigi è un Romanzo opera della scrittrice Karen Swan, autrice del bestseller “Un diamante da Tiffany”, il romanzo è uscito nel giugno del 2017 ed è ispirato a un fatto realmente accaduto. Nel 2010, infatti, è stato riscoperto un appartamento abbandonato durante la seconda guerra mondiale


Trama:

Da qualche parte, lungo le strade di Parigi, c’è un appartamento sommerso da strati di polvere e segreti: è stracolmo di opere d’arte d’inestimabile valore che sono rimaste lì, nascoste per decenni. L’incarico di valutare quei tesori è affidato a Flora, giovane e ambiziosa esperta d’arte, una donna in grado di mantenere il controllo durante un’asta da milioni di sterline, ma con serie difficoltà ad accettare un invito a cena a lume di candela. Flora ha il compito di ricostruire la storia di ogni dipinto presente nell’appartamento, per cercare di scoprire chi abbia tenuto nascoste quelle opere d’arte. Si ritrova così catapultata negli affari dei Vermeil, una famiglia del jet set internazionale che si muove tra Parigi e Antibes, e si rende ben presto conto di avere a che fare con qualcosa di poco chiaro. Xavier Vermeil sembra infatti intenzionato a porre un freno all’interesse di Flora per la sua famiglia. Che cosa nasconde? Ambientato in luoghi dalla bellezza mozzafiato e narrato con uno stile capace di avvincere il lettore, Il segreto di Parigi è un racconto intenso e impossibile da dimenticare.

 

Autrice:

Karen Swan ha iniziato la carriera di giornalista di moda, prima di rinunciare a tutto per prendersi cura dei suoi tre figli e realizzare il sogno di diventare una scrittrice. La casa in cui vive si affaccia sulle splendide scogliere del Sussex. Con la Newton Compton ha pubblicato i bestseller Un diamante da Tiffany (numero 1 nelle classifiche italiane), Un regalo perfetto, Shopping da Prada e appuntamento da Tiffany, Quell’estate senza te, Natale a Londra con amore, Quell’estate da Tiffany, Natale sotto la nevee Natale a Notting Hill.

 

Recensione:

Una parola per descrivere questo libro è sicuramente Mistero, e in effetti fino all’ultima pagina il mistero e i segreti ci accompagnano in questa lettura. Ho letto in libro in meno di due giorni, curiosa di scoprire qual’era la chiave di questo grande enigma. Un romanzo che è riuscito sicuramente a tenermi con il fiato sospeso fino alla fine, niente era banale o scontato. La scrittura della Swan è molto scorrevole ma estremamente dettagliata; personaggi, luoghi e fatti sono attentamente descritti. Leggendo le descrizioni dell’appartamento, di Parigi e delle altre città citate nel romanzo sembra di trovarsi lì di persona.

La protagonista del libro è Flora, una ragazza di 27 anni che lavora nel mondo dell’arte e che durante la sua vita non si è mai realmente innamorata. Il suo capo, Angus le affiderà un importante compito, catalogare i quadri ritrovati in un appartamento rimasto chiuso per ben 70 anni. L’appartamento appartiene ai Vermeil, ricca famiglia di Parigi di origini ebree. La famiglia viene a conoscenza dell’appartamento grazie a un biglietto anonimo. All’interno verranno trovati circa 200 quadri tra cui alcuni molto famosi e di grande valore, il quadro più importante tra questi è un Renoir che ci accompagnerà per tutto il racconto portando alla luce i misteri e gli oscuri segreti sulla famiglia Vermeil. Durante il periodo che Flora trascorrerà su questo caso si troverà molto vicina alla famiglia e in particolare ai due figli di Jacques Vermeil, Xavier e Natasha.

Nonostante un’iniziale ostilità tra Flora e i due le cose cambieranno quando Flora riece a salvare Natasha da un tentato rapimento. Il rapporto tra Flora e Xavier non sarà mai facile, lui è un uomo affascinante ma al tempo stesso ha una pessima reputazione, Flora inizialmente cercherà di stargli lontana ma tra i due presto nasce qualcosa.

In conclusione posso dirvi che questo libro mi è piaciuto davvero molto, è un mix di vari generi che trovo sia adatto a tutti! Mistero, romanticismo, arte e viaggi, un insieme che mi ha davvero appassionata. Ho adorato i personaggi e in particolare Flora, l’ho trovata una ragazza forte e determinata, che non si è arresa davanti alle difficoltà della vita e del lavoro. Mi è piaciuto molto lo stile della scrittura dell’autrice, e non dimenticherò sicuramente la sua dettagliata descrizione di Parigi. La parte che più mi è piaciuta della storia è sicuramente il mistero intorno al vero nome della famiglia, mentre leggevo delle ricerche di Flora ero sempre più esaltata all’idea di scoprire la verità nelle pagine successive e ogni tassello, ogni segreto che veniva a galla aumentava sempre di più la mia curiosità.

La mia valutazione è quindi più che positiva, consiglio a tutti di leggerlo e fatemi sapere cosa ne pensate!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...