“I mostri” (1963) di Dino Risi

Era l’Italia del dopoguerra. Un certo genere cinematografico già da tempo si era consolidato, un’unione tutta nostra del tragico e della commedia. Mai nessuno nel mondo è mai stato all’altezza di duplicare la nostra abilità nel miscelare con così tanta forza il dramma e le risate. Forse è proprio una caratteristica insita nella nostra cultura…

“Amici miei” (1975) di Mario Monicelli

“Amici miei” è stato il film che quando a diciannove anni lo vidi per la prima volta, mi fece capire che il cinema aveva da dire molto di più di quello che immaginavo. Mi fece scoprire il meraviglioso connubio tra il genere della commedia e del dramma. La famosa risata amara, la risata poetica, quella…