Recensione “A Fuego Lento” di A. D. Viga

Titolo: A Fuego Lento

Autore: A. D. Viga

Editore: Queen Edizioni

Genere: Romance

Data pubblicazione: 30 Marzo 2019

Voto: 5/5

Cartaceo -> € 9,88 |Ebook -> € 2,99


Sinossi:

Victoria e Raul stanno insieme da vent’anni. Una vita coniugale apparentemente perfetta, ma che in realtà nasconde molti lati oscuri. Il marito di Victoria è un uomo dispotico e maniaco del controllo che la tiene imprigionata in un ruolo che non le appartiene, rendendola schiava del suo egocentrismo. Ma improvvisamente tutto cambia, Victoria scopre di avere il cancro e si rende conto di aver sprecato tempo prezioso a inseguire una vita coniugale “quasi perfetta”, accanto a un uomo che per anni l’ha trattata come un oggetto, sottraendole l’autostima e la gioia di vivere. Inizia così un viaggio alla scoperta di se stessa e la fuga a New York sembra essere la scelta migliore, ma il passato torna a bussare alla sua porta e non è facile dimenticare quell’amore intenso e travolgente vissuto con Raul…

L’autrice:

Per A. D. Viga la scrittura rappresenta un elisir di vita eterna e non può farne a meno. Innamorata del genere rosa, nel 2016, dopo aver ascoltato una canzone in spagnolo, prepara una bozza e scrive “A Fuego Lento”. In seguito contatta la famosa YouTuber, Giulia Segreti, la doppiatrice, e insieme decidono di leggere “A Fuego Lento”, non immaginando nemmeno lontanamente che in poco tempo sarebbe diventato il romanzo più visualizzato del web. Online la trovate su:

@A.D.VIGA (Facebook)

@a.d_viga (Instagram)

Recensione:

L’amore tra Victoria e Raul è stato un amore malato per più di vent’anni. I due si sono conosciuti giovanissimi, si sono follemente innamorati e da allora non si sono più separati. Insieme hanno creato una famiglia all’apparenza felice, hanno due splendide figlie e hotel sei stelle in tutta la Spagna.

Ma con il passare degli anni l’amore di Raul è cambiato, l’uomo è diventato possessivo e violento, ama umiliare la moglie e avere il controllo su di lei. Costretta ad occuparsi delle figlie e della casa, Victoria aveva dovuto rinunciare a tutti i suoi sogni lavorativi e a restare dietro l’ombra del marito.

Si era ritrovata a vivere in una “gabbia d’oro”, poteva avere tutto ciò che voleva grazie alle ricchezze di Raul, ma ciò che lei desiderava più di tutto erano le attenzioni di quell’uomo che amava con tutta se stessa ma che le procurava un immenso dolore.

«Sono arrabbiata» gli urlò in faccia. «Mi sono annullata per darvi la priorità, ma a me chi ha pensato? Tu preso dalle tue ambizioni, le nostre figlie che mi danno per scontata e io chi sono? Non lo so più…». «Questo è il vero Raul. Non mi fai più paura, ho sconfitto il primo cancro e tu sarai il secondo che scaccerò dalla mia vita. I tuoi soldi ti permettono di avere potere, ma la serenità non potrai certo comprarla. Addio Raul».

La vita di Victoria cambia quando scopre di avere il cancro, la donna decide quindi di riprendere le redini della sua vita e di allontanarsi da quell’uomo che l’aveva fatta soffrire per così tanto tempo. La narrazione in terza persona segue le vicende di Victoria, dalla Spagna arriviamo a New York dove la donna sembra essere pronta a cancellare Raul e a crearsi una nuova vita. A New York Victoria conosce Nyle, un uomo più giovane e tremendamente affascinante. Nyle si innamora di lei ma il cuore di Victoria appartiene ancora a Raul e così, quando viene a sapere che l’ormai ex marito soffre di bipolarismo, la vita di Victoria subisce un’ulteriore scossa.

La cosa che più ho apprezzato di questo libro è l’originalità, A. D. Viga si allontana dalle classiche storie d’amore perfette e ci racconta una storia d’amore con tutti i suoi problemi e i lati oscuri. Il libro non si concentra solo sull’amore ma affronta altri temi di notevole importanza senza però risultare mai pesante. Il cancro di Victoria e il disturbo bipolare di Raul, infatti, giocano due ruoli importanti nella narrazione di questa storia. L’autrice ci descrive una vita vera, con grandi amori, gioia e speranza , ma anche dolore delusioni e infedeltà.

Quando la vita di Victoria sembra essere tornata alla normalità, scopriamo che i fantasmi del passato sono dietro l’angolo. L’autrice ci anticipa che la storia non è ancora finita, e io non vedo l’ora di leggere il sequel per scoprire quale sarà il vero amore che trionferà.

Il mio voto per questo libro è 5/5!

Alla prossima recensione!

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.